Catania

Aci Castello, scogliera “pattumiera”: volontari in azione per ripulirla

aci castello
Immagine archivio.
Alcuni volontari si riuniranno oggi nel comune di Aci Castello per eliminare la spazzatura dalla scogliera. L'operazione, organizzata dall'associazione MareCamp sarà effettuata nel pieno rispetto delle norme per il contenimento dei contagi.

Si svolge oggi, a partire dalle 9:30, l’incontro dei volontari per ripulire la scogliera di Aci Castello dai rifiuti. Si tratta di un raduno organizzato dall’associazione catanese Marecamp, ma all’evento potrà prendere parte chiunque desideri contribuire alla fase di pulizia della scogliera, area che purtroppo è spesso soggetta ad atti di inciviltà da parte dei cittadini.

L’incontro è in Piazza Castello ed è previsto un dress code: i partecipanti dovranno infatti vestirsi di verde. La procedura sarà effettuata tenendo conto delle misure precauzionali di contenimento dei contagi da Covid: infatti, i partecipanti saranno muniti di guanti e sacchetti per effettuare la pulizia della scogliera. Alle ore 12:30 si procederà con la fase finale dell’iniziativa: i rifiuti saranno pesati, differenziati e consegnati al comune di Aci Castello, anch’esso partecipante all’evento.

Marecamp ha lanciato l’iniziativa insieme al neonato gruppo di volontari GreenCatania Movement. I due gruppi collaboreranno nella raccolta di rifiuti per circa un km di costa, da via del Porto al Lungomare Scardamiano. Marecamp è infatti molto sensibile al tema, come dimostra anche il progetto promosso dall’associazione “Dolphin watching and conservation in the Gulf of Catania”, legato alla ricerca e conservazione delle specie marine protette nel Mediterraneo e in particolare dei cetacei.

Università di Catania