Attualità

Coronavirus, in Sicilia un solo nuovo caso e calano ancora i ricoveri

Coronavirus Regione Sicilia
Coronavirus Sicilia: un solo nuovo caso positivo nella Regione, mentre a livello nazionale si registrano ulteriori diminuzioni dei ricoverati e dei pazienti in terapia intensiva. Gli aggiornamenti della Protezione Civile di oggi, martedì 23 giugno.

L’andamento del Coronavirus in Sicilia si mantiene stabile, con una netta diminuzione dei casi nell’Isola. Dopo il riallineamento della Regione operato la scorsa settimana, infatti, con un ricalcolo che ha quasi decimato i numeri delle settimane precedenti, i contagi di COVID-19 in Sicilia continuano a calare.

Per la giornata di oggi, come comunicato dalla Protezione Civile nazionale nel consueto aggiornamento delle 18, gli attuali positivi sono in tutto 132, nove in meno rispetto alla giornata di ieri. Quanto ai ricoveri, al momento calano sia gli ospedalizzati 22 (-4) sia i malati in terapia intensiva, 5 in tutto (-1 rispetto a ieri). I restanti positivi, invece, si trovano in isolamento domiciliare.

Sul fronte dei contagiati, si registra un solo nuovo caso di Coronavirus in Sicilia, nella provincia di Siracusa. Anche oggi, infine, l’Isola si mantiene nel novero delle Regioni a zero decessi, assieme a Marche, Campania, Trentino Alto Adige, Friuli Venezia Giulia, Abruzzo, Umbria, Sardegna, Val d’Aosta, Calabria, Molise e Basilicata.

Coronavirus in Italia: la situazione oggi

Nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus, a oggi, 23 giugno, il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 238.833, con un incremento rispetto a ieri di 122 nuovi casi. Il numero totale di attualmente positivi è di 19.573, con una diminuzione di 1.064 assistiti rispetto a ieri. Tra gli attualmente positivi, 115 sono in cura presso le terapie intensive (-12). 1.853 persone, invece, sono ricoverate con sintomi (-185 pazienti rispetto a ieri). 17.605 persone, pari al 90% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.

Rispetto a ieri i deceduti sono 18 e portano il totale a 34.675. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 184.585, con un incremento di 1.159 persone rispetto a ieri.

Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 12.903 in Lombardia, 1.870 in Piemonte, 1.089 in Emilia-Romagna, 564 in Veneto, 337 in Toscana, 255 in Liguria, 886 nel Lazio, 493 nelle Marche, 141 in Campania, 190 in Puglia, 51 nella Provincia autonoma di Trento, 71 in Friuli Venezia Giulia, 391 in Abruzzo, 132 in Sicilia, 89 nella Provincia autonoma di Bolzano, 12 in Umbria, 15 in Sardegna, 5 in Valle d’Aosta, 28 in Calabria, 43 in Molise e 8 in Basilicata.