Lavoro, stage ed opportunità

Concorsi pubblici: i bandi attivi e in scadenza

Concorsi Pubblici 2020
Foto archivio.
Concorsi pubblici attivi e i bandi previsti per i prossimi mesi. Si tratta di occasioni d’impiego nei corpi di polizia e vigili del fuoco. Ecco quali sono i bandi attualmente aperti e quelli in uscita nel prossimo futuro.

Il Ministero dell’Interno ha indetto di recente due concorsi pubblici: uno finalizzato al reclutamento di 1.350 Allievi Agenti della Polizia di Stato e uno alla copertura di 87 posti nella qualifica di Vice Direttore del Corpo nazionale dei vigili del fuoco (ruolo dei direttivi). Vediamo le maggiori informazioni disponibili riguardo a entrambi.

Concorsi Polizia di stato

Per la Polizia di Stato diversi concorsi pubblici attivi. In particolare, in scadenza un bando rivolto ai candidati Diplomati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado o equivalente;
  • essere maggiorenni (18 anni) e non aver compiuto 26 anni di età;
  • idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia;
  • non essere stati espulsi dalle Forze Armate;
  • non aver riportato una condanna a pena detentiva per delitto non colposo;
  • non essere stati sottoposti a misure di sicurezza o di prevenzione;
  • non essere stati destituiti o licenziati da pubblici uffici,
  • non essere stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
  • non essere decaduti dall’impiego.

I candidati verranno valutati sulla base di:

  • una prova scritta;
  • prove di efficienza fisica;
  • accertamenti psico-fisici;
  • accertamento attitudinale.

Gli interessati dovranno presentare la domanda di partecipazione online entro il 15 giugno 2020. 15 posti fra quelli disponibili saranno riservati ai candidati in possesso dell’attestato di bilinguismo italiano-tedesco. Il bando completo è scaricabile qui.

Concorsi Vigili del fuoco

Tra i concorsi pubblici, disponibile un bando per 87 vice direttori vigili del fuoco. Possono partecipare i candidati che sono in possesso di:

  • cittadinanza italiana;
  • godimento dei diritti politici;
  • età non superiore ai 35 anni (per le riserve si vedano i vincoli di età indicati nel bando);
  • idoneità fisica, psichica e attitudinale al servizio;
  • possesso della laurea magistrale in ingegneria o architettura;
  • possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere o architetto;
  • possesso delle qualità morali e di condotta necessarie;
  • non essere stati espulsi dalle forze armate e dai corpi militarmente organizzati o non aver riportato una condanna a pena detentiva per reati non colposi o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
  • non essere stati destituiti da pubblici uffici o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o siano stati dichiarati decaduti da un impiego statale.

Lì dove il numero delle domande presentate superi di venti volte il numero dei posti disponibili, l’ammissione potrebbe essere subordinati al superamento di una prova preselettiva consistente in due scritti e un orale. La domanda di ammissione al concorso deve essere presentata entro l’11 giugno 2020, esclusivamente online. Il bando completo è scaricabile qui.

Per ulteriori info riguardo ai concorsi per il 2020, leggi anche: Concorsi pubblici: i bandi attivi e quelli in uscita