News

Riapertura e movida con troppi assembramenti, Musumeci: “Temo si debba tornare indietro”

assembramenti mondo convenienza
Il presidente Nello Musumeci ha commentato, ospite a Pomeriggio 5, anche le immagini della movida in Sicilia. Giovani inosservanti delle norme di sicurezza vigenti rendono l'erronea idea di scampato pericolo: "Da governatore temo che si debba necessariamente tornare indietro".

Il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, ospite a Pomeriggio 5, commentando nello specifico le immagini relative alla Movida della Vucciria di Palermo, ha dichiarato: “Da cittadino sono fortemente preoccupato, da governatore temo che si debba necessariamente tornare indietro. Non vorrei assolutamente farlo, ma se queste scene si dovessero ripetere nelle prossime giornate sarò costretto ad adottare provvedimenti.

Anche il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, ha richiamato l’attenzione sulle immagini della Movida, augurandosi di “non essere costretto a chiudere alcune zone della città”. Preoccupanti, infatti, le immagini di assembramenti di giovani privi degli opportuni dpi e inosservanti le norme di distanziamento sociale.

Assembramenti che si sono verificati anche nel Catanese, dando l’erronea percezione dello scampato pericolo: “Oggi siamo convinti che sia finito tutto. E non è possibile. Alcuni di quei ragazzi che stavano in mezzo alla folla avrei voluto fare vedere quello che accadeva nei reparti di terapia intensiva con giovani ricoverati su quei letti. Possiamo goderci la ricreazione ma possiamo farlo guardandoci attorno e se c’è confusione ci spostiamo in altra strada”.

 Catania, assalto ai centri commerciali: code infinite alla riapertura [FOTO]

Speciale Test Ammissione