Altro

Concorsi Banca d’Italia: oltre cento figure ricercate

Concorsi Banca d'Italia
I concorsi Banca d'Italia 2020 mireranno all'assunzione di oltre cento figure da inserire in organico. Ecco entro quando fare domanda.

Concorsi Banca d’Italia per l’anno corrente riguardano la selezione di oltre cento figure da inserire in organico nella sede principale di Roma. Ecco quali sono i ruoli ricercati ed entro quando è possibile inoltrare la propria domanda di partecipazione.

Concorsi Banca d’Italia: le posizioni aperte

La Banca d’Italia ha indetto un concorso per l’anno 2020 con l’intenzione di inserire nel proprio organico 105 nuove risorse per la sede di Roma. Le candidature sono aperte per i seguenti ruoli:

  • 20 assistenti amministrativi con orientamento in discipline statistiche;
  • 25 assistenti tecnici con orientamento ICT1;
  • 10 assistenti amministrativi con orientamento in discipline economiche;
  • 10 assistenti amministrativi con orientamento profilo giuridico;
  • 40 vice assistenti amministrativi.

Requisiti di partecipazione

  • cittadinanza italiana o UE;
  • avere almeno 18 anni di età e il godimento dei diritti civili e politici;
  • diploma di 5 anni;
  • laurea triennale in Scienze dell’economia e della gestione aziendale o Scienze economiche per gli assistenti economici;
  • laurea triennale in  Scienze politiche e delle relazioni internazionali, Scienze dei servizi giuridici , Scienze dell’amministrazione e dell’organizzazione per gli assistenti giuridici;
  • laurea in Statistica, Ingegneria dell’informazione, Scienze matematiche o Scienze e tecnologie fisiche per gli assistenti statistici;
  • laurea triennale in Scienze e tecnologie informatiche, Scienze e tecnologie fisiche, Scienze matematiche o Ingegneria dell’informazione per gli assistenti ICT;
  •  solo il diploma per i vice assistenti.

Concorsi Banca d’Italia: termine ultimo per le domande

Sebbene la domanda scadesse il 7 aprile 2020, si è deciso di prorogarla fino al prossimo 18 giugno. In questo modo gli interessati avranno più tempo per inoltrare le proprie candidature, da inoltrare alla sezione lavoro del sito ufficiale della Banca d’Italia.

Si procederà alla selezione soltanto al raggiungimento delle 1500 domande per i bandi dedicati agli assistenti e delle 5000 dedicate ai vice assistenti.

Saranno, quindi, effettuate due prove, una orale e una scritta, al termine delle quali verranno selezionate tutte le figure ricercate per la sede di Roma.

 Concorsi pubblici 2020: tutte le ultime novità

Rimani aggiornato