Meteo

Meteo Sicilia, previste temperature primaverili per i giorni della merla

meteo Sicilia
Meteo Sicilia: vediamo le previsioni per domani e per i primi giorni di febbraio. Cielo sereno e temperature in aumento contro la tradizione dei "giorni della merla".

Il meteo in Sicilia, continua a sorprendere. I “giorni della merla”, gli ultimi tre giorni di gennaio, sarebbero i più freddi dell’anno, ma in questo 2020 le temperature previste potrebbero stravolgere la tradizione. L’aumento delle temperature coinvolgerà tutta la penisola, ma soprattutto al Sud e nelle Isole Maggiori si registreranno temperature quasi primaverili. Buone notizie per gli appassionati della festa di Sant’Agata che potranno godersi le celebrazioni sotto un cielo limpido e sereno.

Meteo Sicilia: le previsioni dei prossimi giorni

Buone notizie per il meteo Sicilia nei prossimi giorni. Secondo le previsioni de ilmeteo.it, il cielo sarà sereno per tutta la settimana e le temperature massime potrebbero raggiungere i 19-20 °C. Le precipitazioni assenti consentiranno di godersi queste tiepide giornate invernali e anche il vento manterrà un’intensità moderata. Le temperature aumenteranno ulteriormente con l’arrivo di febbraio permettendo a tutti i devoti siciliani di godersi la festa di Sant’Agata a Catania senza preoccuparsi di dover portare un ombrello.

Meteo Catania domani

In particolare, secondo le previsioni meteo di domani a Catania, il tempo sarà soleggiato, la massima prevista sarà di 18 gradi, mentre la minima si aggirerà sui 9 gradi. L’ideale per una passeggiata sul Lungomare o una giornata in montagna senza il rischio di prendere troppo freddo. Il vento si farà sentire un poco nelle prime ore della mattina per poi affievolirsi durante il resto della giornata. In ogni caso assicuratevi di coprirvi bene e vestirvi a strati per adeguarvi al meglio alle temperature di queste settimane. L’Etna sarà comunque abbastanza innevata sul versante nord (Linguaglossa/Randazzo) consentendo a chi volesse trascorrere le giornate soleggiate sulla neve di svolgere attività di svago. Chiusi quasi tutti gli impianti sciistici, ma sarà possibile accedere ai fuoripista con neve fino a 20 cm oltre i 1800 mt,  fino a 30 cm oltre i 2500 mt e fino a 50 cm oltre i 3000 mt sui versanti Nord, Est e Ovest. Attenzione però alle placche di ghiaccio in alta quota.

Speciale Test Ammissione