Altro

Concorsi 2019: ultimi giorni per molti bandi

Concorsi ministero giustizia

Concorsi 2019 – Molti bandi per il pubblico impiego in scadenza con la fine dell’anno. Tutto quello che c’è da sapere su requisiti, domande di partecipazione e scadenze.

Concorsi 2019 – Tra 8 giorni entreremo nell’anno nuovo. Chi è da tempo alla ricerca di un impiego spera di trovare un posto stabile e ben retribuito, magari nel settore pubblico. Ecco quindi i principali concorsi in arrivo nel 2020 e quelli ancora attivi per gli ultimi giorni del 2019.

Concorsi 2019: Magistratura

Opportunità di spessore per coloro che desiderano una carriera nell’ambito giuristico tramite i concorsi pubblici. Con la Gazzetta Ufficiale del 19 novembre nella sezione Concorsi ed Esami, è indetto un concorso, per esami, a 310 posti di magistrato ordinario. Mancano pochi giorni alla scadenza del bando e per chi intende partecipare si tratta dell’ultimo treno.

Concorsi pubblici 2019: bando per l’assunzione di 310 magistrati

Concorsi 2019: Agenzia delle Entrate

Il triennio 2020-2022 sembra particolarmente fitto per l’Agenzia delle Entrate, che dovrebbe pubblicare diversi concorsi pubblici a partire dai primi mesi del 2020. L’obiettivo sarebbe al momento quello di assumere circa 2600 persone, suddivisi tra 2300 impiegati e 300 dirigenti.

Agenzia Entrate assume: tutte le info utili

Concorsi 2019: Inps

Tra i concorsi pubblici 2019, quello dell’Istituto Nazionale della Previdenza Sociale è sicuramente il più atteso. Stando alle ultime indiscrezioni, il bando dovrebbe essere pubblicato entro la fine di questo mese.

L’INPS dovrebbe assumere circa 2000 persone e il concorso dovrebbe prevedere posti per laureati (tra cui, medici e avvocati) ma anche diplomati. Per maggiori dettagli, però, sarà necessario attendere la pubblicazione del bando.

Concorso Inps 2019, bando in arrivo: tutte le info utili

Concorsi 2019: Ata, più di 11mila assunzioni in arrivo

Domande da inviare entro il 31 dicembre 2019 per partecipare al bando indetto dal Miur relativo al Concorso Ata, che prevede l’assunzione di 11.263 addetti alle pulizie. Il concorso è aperto a tutti coloro che hanno accumulato un esperienza di almeno dieci anni presso istituzioni scolastiche statali con mansioni relative a servizi di pulizia. Per partecipare è necessario avere il diploma di licenza media e altri requisiti generici di partecipazione, quali la cittadinanza italiana o godere dei diritti civili e politici. I posti sono distribuiti a base regionale e i candidati selezionati verranno assunti a tempo indeterminato.

Concorso personale ATA: 952 posti in Sicilia

Rimani aggiornato

Università di Catania