Lavoro, stage ed opportunità

Asp Trapani: pubblicato bando di concorso per 267 posti

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica che prevede l'assunzione di 267 nuovo personale tra Dirigenza medica e non e nel Comparto.

L’Asp di Trapani ha bandito un concorso per l’assunzione di 267 nuovi dirigenti medici, veterinari, sanitari non medici, e nel comparto. Il relativo bando è stato pubblicato sia sulla Gazzetta Ufficiale della Regione Sicilia, che su quella della Repubblica nella serie concorsi.

Si ricercano le seguenti figure di dirigente medico:

  • 22 posti in cardiologia;
  • 1 posto in dermatologia e venereologia;
  • 4 posti in gastroenterologia;
  • 1 posto in malattie metaboliche e diabetologia;
  • 5 posti in malattie dell’apparato respiratorio;
  • 4 posti in malattie infettive;
  • 5 posti in medicina fisica e riabilitazione;
  • 14 posti in medicina interna;
  • 8 posti in nefrologia;
  • 7 posti in neurologia;
  • 3 posti in neuropsichiatria infantile;
  • 2 posti in oncologia;
  • 6 posti in psichiatria;
  • 7 posti in chirurgia generale;
  • 2 posti in chirurgia pediatrica;
  • 7 posti in ostetricia e ginecologia;
  • 1 posto in oftalmologia;
  • 1 posto in urologia;
  • 1 posto in anatomia patologica;
  • 2 posti in medicina trasfusionale;
  • 1 posto in ematologia;
  • 3 posti in medicina legale;
  • 2 posti in patologia clinica;
  • 5 posti in igiene, epidemiologia e sanità pubblica;
  • 1 posto in medicina del lavoro;
  • 4 posti in direzione medica di presidio;
  • 5 posti in organizzazione dei servizi sanitari di base;
  • 1 posto in cure palliative;
  • 1 posto dirigente veterinario area A – sanità animale;
  • 2 posti dirigente veterinario area C – igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche;

Si ricercano, inoltre, i seguenti dirigenti di area sanitaria non medica:

  • 10 posti di dirigente biologo;
  • 1 posto di dirigente fisico;
  • 4 posti di dirigente psicologo;
  • 3 posti di dirigente farmacista;

Infine, si ricercano le seguenti figure per il Comparto.

Comparto sanitario:

  • 23 posti di CPS infermiere pediatrico, categoria D;
  • 13 posti di CPS tecnico della prevenzione nell’ambiente e
    nei luoghi di lavoro, categoria D;
  • 11 posti di CPS fisioterapista, categoria D;
  • 2 posti di CPS logopedista, categoria D;
  • 1 posto di CPS tecnico della neuro e psicomotricità dell’età
    evolutiva, categoria D;
  • 12 posti di CPS ostetrica, categoria D;
  • 1 posto di CPS tecnico della neurofisiopatologia, categoria
    D;
  • 4 posti di CPS tecnico di laboratorio biomedico, categoria D;
  • 5 posti di CPS tecnico di radiologia medica, categoria D;

Comparto tecnico:

  • 3 posti di collaboratore professionale assistente sociale,
    categoria D;
  • 1 posto di assistente tecnico geometra, categoria C;
  • 3 posti di operatore tecnico specializzato autista ambulanza,
    categoria Bs;
  • 2 posti di operatore tecnico specializzato centralinista, categoria Bs;

Comparto amministrativo:

  • 10 posti di collaboratore amministrativo professionale,
    categoria D.

Il concorso tiene conto della riserva ai sensi dell’art. 35 comma 3 – bis lettera a) del decreto legislativo n. 165/2001 nella misura del 20%.

Per potervi partecipare sono richiesti i seguenti requisiti generali:

  1. cittadinanza italiana o di altro Stato membro UE;
  2. idoneità alle mansioni, da effettuarsi a cura dell’Asp stessa;
  3. godimento dei diritti civili e politici;
  4. non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  5. assenza di condanne penali che comportino l’interdizione dai pubblici uffici;
  6. aver assolto agli obblighi di leva (soltanto per i maschi nati ante 31/12/1985).

Sono previsti inoltre dei requisiti specifici:

Dirigente Medico:

  • laurea magistrale in medicina e chirurgia;
  • specializzazione nella disciplina oggetto del concorso, o in
    disciplina equipollente o affine;
  • iscrizione all’albo dei medici chirurghi.

Dirigente Veterinario:

  • laurea in medicina veterinaria;
  • specializzazione nella disciplina oggetto del concorso, o in disciplina equipollente o affine;
  • iscrizione all’albo dei medici veterinari.

Dirigente Biologo:

  • diploma di laurea in scienze biologiche;
  • specializzazione in una delle discipline di cui all’art. 4 lett. e del D.P.R. 484/1997;
  • iscrizione all’albo dei dottori biologi.

Dirigente Fisico:

  • diploma di laurea in fisica (laurea quinquennale nuovo ordinamento o laurea quadriennale vecchio ordinamento);
  • diploma di specializzazione in fisica sanitaria o in una disciplina equipollente;
  • iscrizione nell’elenco nominativo degli esperti qualificati istituito presso l’ispettorato medico centrale del Ministero del Lavoro (con abilitazione di III grado).

Dirigente Psicologo:

  • diploma di laurea in psicologia conseguita col vecchio ordinamento ovvero laurea specialistica in psicologia;
  • specializzazione in psicoterapia ovvero in una delle discipline riconosciute equipollenti o affini;
  • iscrizione all’albo dell’ordine degli psicologi.

Dirigente Farmacista:

  • laurea in farmacia o in chimica e tecnologie farmaceutiche
    conseguita in base al vecchio ordinamento, nonchè le equiparate alle
    stesse;
  • specializzazione in una delle discipline dell’area di farmacia o in disciplina
    affine;
  • iscrizione all’ordine dei farmacisti.

Per quello che riguarda le professioni del Comparto, sono previsti i seguenti requisiti:

Profilo CPS Infermiere pediatrico – cat. D:

  • laurea di I livello in infermieristica pediatrica – classe SNT/1- classe delle lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica, ovvero diploma universitario di infermiere
    pediatrico conseguito con il precedente ordinamento, riconosciuto equipollente alla laurea triennale ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici, ovvero titoli equipollenti di
    cui al decreto del Ministero della sanità 27 luglio 2000;
  • iscrizione all’albo professionale.

Profilo di CPS Tecnico della Prevenzione nell’ambiente e nei luoghi
di lavoro – cat. D:

  • diploma di laurea di 1° livello (L) di tecnico della prevenzione nell’ambiente e nei luoghi di lavoro (classe L/SNT4) ovvero diploma universitario di tecnico della prevenzione dell’ambiente e luoghi di lavoro (D.M. n. 58 del 17 gennaio 1997) o titoli equipollenti ai sensidel D.M. sanità 27 luglio 2000;
  • iscrizione all’albo professionale.

Profilo di CPS fisioterapista – cat. D:

  • laurea abilitante alla specifica professione L/SNT/2 delle lauree in professioni sanitarie della riabilitazione, ovvero laurea delle professioni sanitarie della riabilitazione, ovvero diploma universitario di fisioterapista o titoli equipollenti come stabilito dal decreto 27 luglio 2000;
  • iscrizione all’albo professionale.

Profilo di CPS Logopedista – cat. D:

  • laurea in logopedia, ovvero diploma universitario di logopedista  ovvero i diplomi ed attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti, ai sensi delle vigenti disposizioni, al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale di logopedista e dell’accesso ai pubblici uffici;
  • iscrizione all’albo professionale.

Profilo CPS tecnico della neuro e psicomotricista dell’età evolutiva
– cat. D:

  • laurea I livello di “terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva” (classe lauree professioni sanitarie della riabilitazione
    L/SNT/2), ovvero diploma universitario di terapista della neuro e psicomotricità dell’età evolutiva, ovvero diploma conseguito in base al precedente ordinamento e riconosciuto equipollente e/o equiparati al diploma universitario ai fini dell’esercizio dell’attività professionale e dell’accesso ai pubblici uffici;
  • iscrizione al relativo albo professionale.

Profilo di CPS ostetrica – cat. D:

  • diploma di laurea in ostetricia (classe L/SNT1 scienze infermieristiche e ostetriche), ovvero diploma  di laurea in ostetricia (classe SNT/1 scienze infermieristiche e ostetriche), ovvero diploma universitario di ostetrica, ovvero laurea di 1° livello di ostetrica (classe 1 – classe delle lauree in professioni sanitarie infermieristiche e professione sanitaria ostetrica);
  • iscrizione al relativo albo professionale.

Profilo di CPS tecnico della neurofisiopatologia – cat. D:

  • laurea di I livello in tecniche di neurofisiopatologia (classe
    L/SNT3 – lauree nelle professioni sanitarie tecniche) ovvero diploma
    Universitario di tecnico di neurofisiopatologia,. ovvero i diplomi e
    attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti
    equipollenti;
  •  iscrizione al relativo albo professionale.

Profilo di CPS Tecnico di laboratorio biomedico – cat. D:

  • laurea in tecniche di laboratorio biomedico (classe L/SNT3 –
    classe delle lauree in professioni tecnico-sanitarie), ovvero diploma
    universitario di tecnico sanitario di laboratorio biomedico, ovvero
    titoli equipollenti;
  • iscrizione al relativo albo professionale.

Profilo di CPS tecnico di radiologia medica – cat. D:

  • laurea in tecniche di radiologia medica per immagini e radioterapia (classe L/SNT3 – classe delle lauree in professioni tecnicosanitarie), ovvero diploma universitario di tecnico sanitario di radiologia medica, ovvero titoli equipollenti;
  • iscrizione al relativo albo professionale.

Profilo di collaboratore professionale assistente sociale – cat. D:

  • laurea in servizio sociale (L39) o in scienze del servizio sociale (06) ovvero diploma universitario in servizio sociale o diploma equipollente riconosciuto come abilitante all’esercizio della professione;
  • iscrizione all’albo professionale (Ordine professionale degli
    assistenti sociali).

Profilo assistente tecnico geometra – cat. C:

  • diploma di istruzione di secondo grado di geometra.

Profilo di operatore tecnico specializzato autista ambulanza – cat.
Bs

  • diploma di istruzione secondaria di primo grado;
  • possesso della patente di guida categoria B;
  • cinque anni di esperienza professionale, anche non continuativi, nel corrispondente profilo di autista di ambulanza in amministrazioni pubbliche o imprese private;

Profilo di operatore tecnico specializzato centralinista – cat. Bs

  • diploma di istruzione secondaria di primo grado;
  • cinque anni di esperienza professionale acquisita in profilo
    professionale corrispondente a quello di centralinista presso pubbliche amministrazioni o imprese private.

Profilo di collaboratore amministrativo professionale – cat. D:

  • diploma di laurea in giurisprudenza o scienze politiche o economia e commercio conseguite in base al vecchio ordinamento o equipollenti.

Per poter partecipare al concorso occorre inviare tutto in modalità telematica accedendo al relativo portale dell’Asp Trapani e compilando i campi richiesti entro il 27 dicembre 2019. Non sono ammesse altre modalità di presentazione della domanda.

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito dell’Asp di Trapani o controllare il bando.


Leggi anche: Asp Caltanissetta assume: 68 posti disponibili
Leggi anche: Ospedali Garibaldi e Cannizzaro di Catania assumono: le figure ricercate
Leggi anche: Assunzioni all’Asp di Siracusa: 53 posti disponibili

Da TWITTER

#Etna: nuova attività stromboliana nel Cratere Sud-Est #foto #Catania https://catania.liveuniversity.it/2019/12/09/etna-eruzione-catania-cratere-sud-est/

Il banco di #Sardine riempie #Catania: "L'Italia dell'odio comincia a scricchiolare" @6000sardine https://catania.liveuniversity.it/2019/12/08/sardine-catania-7-dicembre-flash-mob/

#Saldi invernali 2020: la data d’inizio in #Sicilia #saldisicilia https://catania.liveuniversity.it/2019/12/06/saldi-invernali-2020-sicilia-data/

Load More...