Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Mancano gli steward: con la Casertana si gioca a porte chiuse

bandiera stemma calcio catania
Per Catania-Casertana i tifosi restano fuori: la decisione del Prefetto evidenzia la rivalità tra le tifoserie e mette in luce la carenza di steward dello stadio.

Di seguito il comunicato riguardo la decisione del Prefetto, che ha deciso di disporre la chiusura dello stadio per il match di domenica:

“Nel pomeriggio odierno alla Casertana FC è stata notificato il provvedimento del Prefetto di Catania che ha disposto la disputa a porte chiuse della sfida Catania-Casertana in programma allo stadio ‘Massimino’ di Catania domenica 24 novembre alle ore 15.

La disputa del match in assenza di pubblico è stata disposta con la seguente motivazione: vista la nota della Questura del 10 novembre 2019 che ha evidenziato le difficoltà della Società Calcio Catania a predisporre un servizio di stewarding conforme alla vigente normativa in materia e vista la nota della Questura dell’11 novembre 2019 con cui è stato evidenziato che tra le grande ultras delle contrapposte tifoserie del Catania e della Casertana persiste un’acerrima e storica rivalità, sfociata anche di recente in azioni violente”.

Speciale Test Ammissione