Cronaca

Catania, minaccia e picchia la fidanzata: fermato un ventottenne

Foto archivio.
Picchia violentemente la fidanzata per gelosia: l'ennesimo episodio di violenza si è risolto a Catania con una misura cautelare eseguita dai Carabinieri.
Un catanese di 28 anni è stato fermato per maltrattamento e lesioni aggravate contro la fidanzata di 38 anni. La misura cautelare è stata eseguita dai carabinieri della compagnia di piazza Dante. Stando alle indagini, le violenze e le minacce si sarebbero protratte per mesi a causa della gelosia nei confronti dell’ex della donna e dal quale aveva avuto un figlio.
 
La denuncia risale allo scorso 23 agosto, quando la donna si è recata dai carabinieri dopo l’ennesima aggressione: quest’ultima subita perché, mentre si trovava in macchina col fidanzato, la donna aveva ricevuto una telefonata dall’ex compagno al quale non aveva risposto. L’uomo l’aveva costretta a richiamarlo e poi l’aveva insultata e picchiata.

Università di Catania