Cronaca

Treni sospesi tra Catania e Siracusa: cavi danneggiati dagli incendi

I cavi delle ferrovie danneggiati dagli incendi: la circolazione ferroviaria è stata sospesa tra Catania e Siracusa.

La Sicilia orientale nel caos. Il tratto ferroviario tra Catania e Siracusa è ancora inagibile: la circolazione dei treni rimane dunque sospesa a causa dei problemi tecnici a seguito degli incendi che hanno danneggiato i cavi.

L’incendio era divampato in prossimità dei binari fra Priolo e Targia e fra Agnone e Brucoli, dove è stato tempestivo l’intervento dei Vigili del fuoco. Tuttavia, confermano le Ferrovie dello Stato italiano, la circolazione è garantita da un servizio di autobus (in sostituzione alla linea ferroviaria) tra Catania e Siracusa. Stessa sorte per la sostituzione dei treni a lunga percorrenza: messi anche autobus che si occupano del viaggio tra Siracusa e Messina.