Università di Catania

Caos all’Università di Catania: chi sono i docenti sospesi per concorsi truccati

A poche ore dal terremoto giudiziario che ha scosso l'Università di Catania, arrivano maggiori dettagli sui docenti sospesi e indagati nello scandalo dei concorsi truccati.

Questa mattina l’Università di Catania si è svegliata con la notizia della sospensione del suo Rettore e di nove dei suoi docenti, molti direttori dei vari dipartimenti, con l’accusa di delitti di presunta associazione a delinquere, corruzione, turbativa d’asta e altro.

Tra gli indagati anche l’ex Rettore dell’Università di Catania, il prof. Giacomo Pignataro, che nel 2017 ha visto succedergli il prof. Francesco Basile. 27 i concorsi truccati: 17 per professore ordinario, 4 per professore associato, 6 per ricercatore. Coinvolti nei procedimenti anche 40 professori provenienti dalle università di Bologna, Cagliari, Catanzaro, Chieti-Pescara, Firenze, Messina, Milano, Napoli, Padova, Roma, Trieste, Venezia e Verona.

I professori indagati dell’Università di Catania

Basile Francesco, Rettore dell’Università di Catania, già professore ordinario di Chirurgia Generale dal 1° novembre 1992. Da novembre 2008 a maggio 2012 ha ricoperto il ruolo di preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Catania, poi da marzo 2013 a febbraio 2017, momento in cui ha iniziato a ricoprire la carica di Rettore, è stato presidente della Scuola “Facoltà di Medicina” dell’Università di Catania.

Pignataro Giacomo, ex Rettore dell’Università di Catania eletto nel marzo del 2013. Dal 2002 è stato professore ordinario del settore scientifico disciplinare di Scienza delle finanze. È stato responsabile di progetti nazionali  e internazionali nell’ambito dell’economia sanitaria e ha contribuito ad avviare il primo dottorato di ricerca italiano in Economia sanitaria ed è stato coordinatore del dottorato di ricerca in Economia pubblica.

Magnano San Lio Giancarlo, Protettore dell’Università di Catania, già professore ordinario di Storia della filosofia. È anche il presidente della Società di Storia Patria per la Sicilia Orientale e della Fondazione Sturzo, nonché componente del Comitato scientifico e del Consiglio direttivo di diverse riviste scientifiche e collane editoriali nazionali ed internazionali.

Barone Giuseppe, ex Direttore del Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali dell’Università di Catania dal 1992 al 1997 e dal 2003 al 2009. Nel 2004 e 2005 ha diretto due edizioni del Master di II livello in Ricerca storica e documentaria. È stato, ed è ancora, membro del Comitato scientifico di numerose riviste.

Cavallaro Michela Maria Bernadetta, Direttore del Dipartimento di Economia e Impresa dell’Università di Catania e professore ordinario di Diritto Privato presso lo stesso; negli anni 1991-1997 è stata cultore di Diritto Civile presso la facoltà di Giurisprudenza.

Drago Filippo, Direttore del Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche dell’Università di Catania dal 2014, già professore ordinario di Farmacologia dal 2011. Nominato dal 2000 membro della Commissione Unica del Farmaco presso il Ministero della Sanità, dal 2005 membro della Commissione Tecnico-scientifica e dal 2011 del Comitato Prezzi e Rimborso dell’AIFA. È stato Coordinatore della Scuola di Specializzazione in Farmacologia e Direttore del Programma Internazionale del dottorato di Ricerca in Neurofarmacologia dell’Università di Catania.

Gallo Giovanni, direttore del Dipartimento di Matematica e Informatica dell’Università di Catania dal 2001, professore ordinario di Informatica dal 2001. Insegna anche presso l’Accademia di Belle Arti di Catania e presso l’IITS Steve Jobs di Caltagirone.

Monaco Carmelo Giovanni, Direttore del Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche e Ambientali dell’Università di Catania dal 2014, già professore di Geologia Strutturale presso lo stesso dipartimento. Dal 2019 è un membro del consiglio dell’Area Marina Protetta “Isole Ciclopi”.

Pennisi Roberto, Direttore del Dipartimento di Giurisprudenza dell’Università di Catania, professore ordinario di Diritto Commerciale dal 2003.

Sessa Giuseppe, Presidente del coordinamento della Facoltà di Medicina dell’Università di Catania, già professore ordinario di Malattie apparato locomotore.