Calcio Catania

CALCIO CATANIA – Al via fase nazionale playoff: prossima sfida contro il Potenza

Superato lo scoglio Reggina, per la formazione nuovamente guidata da Andrea Sottil è tempo di pensare alla prossima avversaria, sorteggiata ieri.

Il cammino verso la Serie B, all’interno dei playoff del campionato di Serie C, è iniziato nel migliore dei modi per il Calcio Catania, grazie alle quattro reti che hanno spazzato via la Reggina nel secondo turno preliminare (ottavi di finale) giocatosi in terra etnea lo scorso mercoledì. Come dicono i tifosi, tuttavia, è tempo di concentrarsi sin da subito sulla prossima avversaria, sorteggiata nelle scorse ore anche in relazione ai risultati delle altre gare disputate in parallelo a quella del Catania.

Per proseguire il cammino nei playoff, quindi, il Catania se la vedrà col Potenza, quinta classificata della regular-season nello stesso girone C del campionato di Serie C, proprio al di sotto dei rossazzurri. La squadra lucana, tra le migliori per rendimento durante il girone di ritorno del campionato, ha raggiunto i quarti di finale del mini-torneo eliminando la Virtus Francavilla per 3-1, anch’essa proveniente dal girone C. In virtù della classifica, i leoni avevano anche affrontato il primo turno preliminare dei playoff, in occasione del quale era bastato loro uno 0-0 col Rende in virtù della miglior posizione in classifica.

In base all’urna dei sorteggi è stato stabilito che la gara d’andata si giocherà fuori casa, proprio in Basilicata, presso lo stadio Alfredo Viviani di Potenza: la stessa è  in programma domenica 19 maggio, alle ore 18.30; ritorno in casa invece, allo stadio Massimino, previsto per il prossimo mercoledì 22 maggio, ore 20.30. Agli etnei può ancora tornare utile il fattore classifica: in virtù del miglior piazzamento, infatti, i rossazzurri si qualificherebbero anche in caso di pareggio, avendo a disposizione quindi due risultati su tre. Nel corso del campionato, tuttavia, il Catania non è riuscito a strappare la vittoria contro i lucani, autori di un pareggio al Massimino (1-1, il 3 marzo scorso). In casa propria, invece, il Potenza aveva fatto ancora meglio, vicendo per 3-1. Ad ogni modo, i playoff sono un vero e proprio torneo a sé: pronostici e combinazioni a parte, dunque, non resta che attendere i verdetti del campo.

A proposito dell'autore

Luciano Simbolo

Aspirante giornalista, praticante studente, occasionalmente musicista. Collaboratore dal 2016, studia Lettere moderne presso il DISUM di Catania. I tre imperativi fondamentali? Scrivi, viaggia, suona ma senza dimenticare la pizza e lo sport.

Rimani aggiornato