Eventi

Catania, in arrivo la Notte di Zucchero: eventi per la Festa dei Morti

Dopo il successo di Palermo arriva anche a Catania la Notte di Zucchero: un evento per celebrare la tradizionale festa dei morti siciliana.

La dilagante moda di Halloween ha un messo da parte la tradizione della Festa dei morti siciliana da un po’ di anni a questa parte. Tuttavia la tradizione è sempre rimasta viva nelle case siciliane, dove puntualmente il 2 novembre e nei giorni che lo precedono si continua a donare giochi e dolcetti ai bambini e a ricordare i propri cari.

Quest’anno invece la tradizione scende in piazza e il 2 novembre, tra le 10 e le 13 in piazza Università e nel Teatro Machiavelli si svolgerà la manifestazione “La Notte di Zucchero” che sarà totalmente gratuita. Questo evento, che già da qualche anno caratterizza la città di Palermo, sbarca dunque anche a Catania per donare una mattinata di giochi e divertimento ai bambini. Attraverso laboratori, attività, artisti di strada e l’immancabile presenza dell’autobooks in Piazza Università, i bambini avranno l’occasione di divertirsi riportando alla luce quella che è una tradizione tutta siciliana, unica regione in Italia nella quale si “festeggiano” i morti.

Tra le attività di Piazza Università ci saranno “PlayCircus” e “Giochi Giganti in piazza” mentre il Teatro Machiavelli sarà interessato principalmente da laboratori come “C’era una volta”, “Giocattoli di legno” e “Scheletriamoci!”.

L’edizione catanese punta sui bambini ma a Palermo, luogo d’origine dell’iniziativa, sono coinvolti anche gli adulti attraverso spettacoli teatrali, musicali e artistici, all’insegna della cultura e della tradizione. Quest’anno l’evento palermitano avrà inizio all’alba e si sposterà per l’occasione in un cimitero, con eventi che avranno per filo conduttore il tema della memoria.

L’idea della Notte di Zucchero è di Giusi Cataldo, direttore artistico dell’evento coadiuvata da Dora Argento responsabile del coordinamento artistico. Fondamentale anche il contributo di Bianca Caccamese, ideatrice e presidente di Kids Trip. L’evento ha il patrocinio del Comune di Catania e dell’Università di Catania, insieme al sostegno del Teatro Machiavelli, FilFest, Libò, Zammù TV e CityMap.

Rimani aggiornato

Università di Catania