Cronaca

Catania, cade ramo d’albero a Villa Bellini: un ragazzo ferito

Prognosi di 30 giorni per il giovane che stava passeggiando, con degli amici, per il giardino catanese quando è stato colpito dal grosso ramo.

Poteva andare molto peggio, certamente, ma se uscire per andare a fare una passeggiata a Villa Bellini si traduce in una vertebra rotta, c’è da riflettere.

È quanto accaduto a Nicola Scalia, 18enne catanese, che lo scorso sabato si è ritrovato con un grosso ramo di ficus sulla schiena e che gli ha causato la rottura di una vertebra.

Il giovane stava passeggiando con altri due ragazzi su uno dei vialetti che portano al Chiostro della Villa Bellini, quando ha avvertito il rumore del ramo che stava per spezzarsi. Lo studente, che si sta preparando ai test per Medicina,  ha fatto appena in tempo a scansarsi istintivamente dopo aver avvertito i suoi due amici con un urlo, ma il ramo spezzatosi l’ha comunque colpito. Un incidente davvero preoccupante se si pensa che quel giorno non c’era vento e non era nemmeno piovuto.

Forse è arrivato il tempo di controlli e manutenzione del verde cittadino? Magari per evitare una tragedia come quella di Patrizia Scalora, che nel 2014 venne colpita e uccisa da una palma mentre era seduta in piazza Cutelli.