Scuola

Concorso docenti abilitati, basterà solo la laurea: accettato ricorso

Docenti con la laurea e senza abilitazione ammessi al concorso per abilitati: a settembre la decisione finale sul ricorso. Confermato lo slittamento del concorso per non abilitati.

Ammessi al concorso docenti abilitati: sono tutti i ricorrenti che erano stati esclusi dal TAR e che adesso sono stati ammessi dal Consiglio di Stato. Si tratta, in particolare, dei docenti che possedevano solo il titolo di laurea e non il titolo di abilitazione richiesto dal bando.

Come riportato su Orizzonte Scuola, l’ammissione, per il momento, avviene con riserva, perché le prove del concorso sono in fase di svolgimento in tutte le regioni, e si conta di avere i primi risultati già per le immissioni in ruolo dell’a.s. 2018/19. A settembre, il Consiglio di Stato deciderà sul merito del ricorso e stabilirà se le richieste dei ricorrenti sono fondate o meno.

Per quanto riguarda, invece, gli altri due concorsi – quello riservato ai docenti con 3 anni di servizio e quello per i laureati che hanno acquisito, o stanno acquisendo, i 24CFU in discipline antropo-psico-pedagogiche – sembra confermato lo slittamento al 2020 annunciato dal ministro Bussetti.

Redazione

Articoli scritti dalla Redazione.