Eventi

CATANIA – Stasera proiezione film “La mafia uccide solo d’estate” con la presenza di Pif

Arriva il Festival del cinema itinerante contro le mafie, promosso da Cinemovel Foundation e Libera. A Catania, la prima tappa siciliana, sarà presente un ospite d’onore per la proiezione del film “La mafia uccide solo d’estate”. 

Questa sera, mercoledì 12 luglio avrà luogo un evento importante che giunge alla sua 12esima edizione. Parliamo della carovana di Libero Cinema in Libera Terra, il festival di cinema itinerante contro le mafie, promosso da Cinemovel Foundation e Libera che vede come prima tappa siciliana proprio Catania.

La serata, che si terrà in Piazza Beppe Montana ed è ad ingresso gratuito, si aprirà alle 20.30 con il Concerto di Ensemble d’Archi dell’Orchestra Musicainsieme di Librino. Seguirà la proiezione del cortometraggio del Lab “Paesaggi di Mafie”. Alle 21.15 verrà dato spazio a “Mafia liquida” uno spettacolo tra cinema, fumetto e lavagna luminosa. Infine alle 21.45  verrà proiettato il film “La mafia uccide solo d’estate” con la presenza del suo regista, Pif in persona, con il quale si potrà interagire liberamente.

Un evento speciale, non solo per la presenza del giovane regista e giornalista Pif, ma soprattutto per l’oggetto della serata e il fine dell’iniziativa stessa, che coerentemente con gli obiettivi delle associazioni promotrici mira a coltivare e mantenere sempre viva la coscienza della gente contro il fenomeno mafioso, nel ricordo e nell’esempio di uomini come Falcone, Borsellino e tanti altri, anche meno noti tra cui lo stesso Beppe Montana, commissario della squadra mobile di Palermo, vittima di Cosa nostra nel 1985, a cui è intitolata la piazza che ospiterà l’evento.

Sofia Nicolosi

Sofia Nicolosi nasce a Catania il 16 settembre 1997. Studentessa di Scienze politiche e relazioni internazionali, le sue passioni più grandi sono i viaggi, lo sport e la scrittura. La passione per il giornalismo in particolare e la devozione per la verità sono le ragioni che l'hanno spinta a collaborare con la redazione di LIveunict. Fortemente legata ai temi della pace, diritti umani e pari opportunità, il suo sogno nel cassetto è quello di poter cambiare il mondo!