News

CATANIA – Cavalcavia pericolante sulla Catania-Siracusa: “Calcinacci potrebbero colpire auto in transito”

È stato riscontrato direttamente da un automobilista che ha immediatamente avvisato le Forze dell’Ordine competenti, le quali sono repentinamente intervenute cercando di limitare eventuali problemi dovuti alla caduta di intonaco e calcinacci.

Ci troviamo nell’ex Tangenziale est Catania-Siracusa, precisamente al kilometro 22 ponte 22, dove è stato ravvisato un potenziale pericolo per la caduta di calcinacci da un cavalcavia. In particolare, una volta arrivato sul posto, il comando dei Vigili del Fuoco ha riscontrato la mancanza di intonaco a copertura del copri ferro lungo tutta l’estensione del cordolo; travi integre, ma con i pilastrini “fortemente ammalorati, con parti d’intonaco in procinto di cadere” ma che non potrebbero arrecare danni ad automobili e persone in quanto zona non transitabile.

Il cordolo, invece, “essendo privo di copri ferro, presentava l’armatura metallica fortemente ossidata con parti d’intonaco rigonfio e pertanto pericoloso, in quanto un eventuale distacco di calcinacci, andrebbero a colpire le auto in transito“, come si legge dal comunicato rilasciato.

Intervento di sicurezza perfettamente riuscito e traffico veicolare ripristinato, fermo restando che, come riportato dal comando dei Vigili del Fuoco, è solo da considerarsi temporaneo con l’urgenza di provvedere al più presto al consolidamento del cavalcavia e ripristino del manto stradale del ponte.