Cronaca

Studente italiano in Erasmus trovato morto a Valencia

Foto archivio.

Uno studente, originario di Fermo, è stato trovato senza vita nella sua camera a Valencia, città in cui si era trasferito per svolgere il programma Erasmus.

Giacomo N., ventiquattro anni, era originario della Marche, ma frequentava la facoltà di Ingegneria a Torino e si trovava in Spagna per il progetto Erasmus. Il suo corpo senza vita è stato scoperto ieri da alcuni amici con cui condivideva l’alloggio. Non si conoscono ancora le cause del decesso: sono aperte tutte le ipotesi, dal malore al gesto volontario.

I genitori del giovane sono già partiti per la Spagna. La città di Fermo è sotto choc e il sindaco ha già speso parole di cordoglio per la famiglia.

Un’altra tragica notizia che vede protagonista la Spagna e che arriva a un anno esatto dalla strage del bus in cui morirono tredici studentesse Erasmus. Il 20 marzo del 2016 rimasero, infatti, vittime di un incidente in Catalogna, sull’autostrada Valencia-Barcellona.