Eventi

CATANIA – Il Treno Verde di Legambiente arriva in città: le iniziative in programma

Il Treno Verde di Legambiente e Ferrovie dello Stato Italiane parte da Catania per l’edizione 2017. Il treno arriverà in città venerdì 24 febbraio.

 

Catania sarà la prima tappa del Treno verde, lo storico treno-laboratorio della campagna itinerante realizzata da Legambiente e dal gruppo Ferrovie dello Stato che fa tappa ogni anno, per tre giorni, in alcune delle principali città italiane. Tra le attività principali organizzate durante la sosta del convoglio sono previste visite guidate e attività di educazione ambientale rivolte a scuole e cittadini insieme ad una serie di incontri pubblici sui temi dell’inquinamento acustico e atmosferico nella carrozza delle conferenze.

L’edizione di quest’anno, che attraverserà tutta l’Italia, dalla Sicilia alla Lombardia, sarà tutta dedicata all’economia circolare. Ponendosi come alternativa al modello classico, l’economia circolare promuove, infatti, una concezione diversa di produzione e consumo di beni e servizi con l’impiego di fonti energetiche rinnovabili e proponendo un nuovo sistema economico in fondato su rigenerazione e riciclo. Non solo una rivoluzione economica, ma anche e soprattutto culturale. L’economia circolare, tra l’altro, è in discussione al Parlamento Europeo e sarà l’argomento più importante per la normativa ambientale varata dall’Unione Europea negli ultimi anni.

Il Treno Verde arriverà a Catania venerdì 24 febbraio 2017 e resterà in sosta al binario 1 della stazione centrale fino a domenica 26 febbraio. Il taglio del nastro, che avrà luogo alle ore 10.30 di venerdì, vedrà i Campioni dell’economia circolare italiana, che già hanno investito nel nuovo modello economico, illustrare tutti i vantaggi economici, sociali e ambientali della loro scelta. Interverranno anche sulla situazione siciliana: Enzo Bianco, sindaco di Catania; Salvo Cocina, direttore Ufficio Regionale per la Raccolta Differenziata; Giovanni Ioppolo, sindaco di Caltagirone; Filippo Miroddi, sindaco di Piazza Armerina; Serena Carpentieri, responsabile Treno Verde; Claudia Casa, direttore Legambiente Sicilia; Annamaria Pace, Circolo Legambiente Catania.

Una mostra didattica e interattiva sarà, inoltre, allestita all’interno delle carrozze e sarà aperta venerdì 24 e sabato 25 febbraio dalle ore 8.30 alle 12 per le classi scolastiche prenotate e dalle 17 alle 19 per tutti. Domenica 26 l’apertura al pubblico è dalle 8.30 alle 13.30. L’ingresso è gratuito.

 

A proposito dell'autore

Antonietta Bivona

Dottore di ricerca presso l'Università di Catania e giornalista pubblicista. È direttrice responsabile della testata giornalistica LiveUnict.

📧 a.bivona@liveunict.com