Viaggi

VIAGGI – Perdersi in Europa: dieci città ancora tutte da scoprire secondo Skyscanner

Ci sono dei periodi dell’anno in cui la voglia di staccare un po’ la spina dalla routine quotidiana comincia a farsi sentire sempre di più. Di conseguenza, soldi e tempo permettendo, prenotare un viaggio low cost sembra la soluzione ideale. Oltre alle tradizioni mete come Londra, Parigi, Roma, Madrid, c’è anche altri luoghi interessanti da visitare.

Per questo motivo Skyscanner, noto motore di ricerca per voli e hotel, ha elencato le 30 città europee che, se visitate, potrebbero entrare facilmente nel cuore dei turisti. Noi qui ne proporremo solo dieci, ma vi possiamo assicurare che la scelta è stata molto ardua. Quindi cosa aspettate? Preparate carta e penna e prenotate la prossima vacanza!

  1. Pirano, Slovenia: considerata una tra le città più belle della costa slovena, questa meraviglia si trova a pochi chilometri dal confine italiano e spesso viene paragonata alla nostra Venezia.Famosa per le sue saline e per il suo passato medievale, Pirano racchiude in sé un’atmosfera magica che offre scorci meravigliosi e panorami mozzafiato. Chi ha detto che per visitare posti bellissimi bisogna andare molto lontano?
  2. Bergen, Norvegia: dalla costa slovena si passa alla magia dei fiordi norvegesi che a Bergen raggiunge il suo apice. Pur essendo la seconda città più grande del Paese, le fattezze sono quelle di un borgo antico che conferiscono ancora più magia a questo posto. Oltre ad una grande vivacità culturale, è possibile ammirare in tutta la sua bellezza Bryggen, lo storico quartiere lungomare Patrimonio dell’Unesco dal 1979.
  3. Leida, Olanda: stanchi di associare l’Olanda sempre e solo ad Amsterdam? Nessun problema, potete sempre andare a Leida! Conosciuta anche come la “città della chiave”, questa cittadina non ha effettivamente niente da invidiare alla capitale olandese. Anche qui è possibile ammirare infatti edifici storici e le tipiche case galleggianti che da sempre sono un elemento essenziale nella visita di questi luoghi. Inoltre, Leida è la sede della più antica università olandese. Se non è storia questa…
  4. Eguisheim, Francia: situato nella regione dell’Alsazia, viene considerato il più bel villaggio francese. Ed effettivamente, come non essere d’accordo? L’atmosfera che si respira, con le bellissime fioriture e le casette colorate, ricorda tantissimo una fiaba facendo sognare i visitatori di tutto il Mondo. Anche il vino della zona sembra avere un suo perché…insomma, la meta ideale per chi vuole immergersi in un mondo incantato anche solo per qualche giorno!
  5. Gyor, Ungheria: se avete voglia di passare un week-end immersi in un’atmosfera barocca, questa città fa al caso vostro. Conosciuta anche come “la città dei tre fiumi”, vede incontrarsi al suo interno tre corsi d’acqua tra cui il famoso Danubio. Oltre ad una forte presenza dello stile barocco, non mancano all’appello un gran numero di edifici cristiani tra chiese ed abbazie, come quella di Pannonhalma o la basilica di Santo Stefano. Un piccolo gioiello nel cuore del vecchio continente.
  6. Bacharach, Germania: altro paesino che sembra essere uscito dal mondo delle favole, Bacharach è circondato da antiche mura e può vantare la presenza di un castello nel quale i turisti possono addirittura pernottare! La bellezza dei suoi edifici e la vivacità delle sue strade vi conquisteranno e vi daranno l’impressione di trovarvi in un mondo fantastico.
  7. Coimbra, Portogallo: capitale portoghese per più di un secolo, questa città riunisce in sé antico e moderno. Se da un lato ritroviamo infatti la maestosità degli antichi palazzi, alcuni addirittura patrimonio Unesco, d’altra parte è possibile scorgere una sorprendente vivacità culturale che attira turisti da tutto il Mondo, cultura supportata anche dalla presenza della prestigiosa università tra le più antiche d’Europa. La meta ideale per chi vuole godersi un paio di giorni all’insegna di storia e cultura.
  8. Bath, Inghilterra: una meta alternativa per tutti coloro che pensano di aver già visto tutto ciò che l’Inghilterra può offrire. Famosa per le sue case georgiane e per le sue terme naturali (le uniche in tutto il Regno Unito!), questa città offre ai turisti tutto ciò che si può desiderare: oltre a bellissimi scorci e alle affascinanti architetture anglosassoni, anche i piatti tipici sono piuttosto ricercati. Mai sentito parlare dei Bath Bun o dei Sunny Lunn Bun?
  9. Parma, Italia: ovviamente tra le varie mete non poteva certo mancare all’appello il nostro bel Paese! Sembra infatti che Parma abbia molto da offrire ai turisti che decidono di trascorrervi qualche giorno. Oltre ad essere una delle città universitarie più amate, Parma viene rinomata soprattutto per le sue splendide chiese, per i suoi parchi e giardini…e per il bon cibo! Dunque, se l’obiettivo è concedervi una vacanza rimanendo sempre in Italia questa potrebbe essere la soluzione più adatta a voi!
  10. Cork, Irlanda: considerata dai suoi stessi abitanti la vera capitale del paese, Cork non ha effettivamente nulla da invidiare a Dublino. Famosa per le sue strade piene di botteghe e ristoranti alternativi, la città sembra essere una meta ideale per tutti quei turisti che hanno voglia di conoscere sperimentando un po’. La musica dal vivo si spande per le vie della città e nei pub tradizionali è d’obbligo assaggiare un po’ di buona birra irlandese. Ci state ancora pensando su?

Elide Barbanti

Nata a Prato il 27 Giugno del 1993, trascorre l'infanzia e l'adolescenza tra scaffali di libri e biblioteche e sviluppando un vivo interesse per la scrittura, specialmente quella giornalistica. Nel 2012, si trasferisce in Sicilia immatricolandosi al CdL di Lingue e Culture Europee, Euroamericane e Orientali presso la Facoltà di Scienze Umanistiche a Catania. L'anno successivo, decide di reimmatricolarsi presso la S.D.S di Lingue e Letterature Straniere a Ragusa al CdL di Mediazione Linguistica e Interculturale, dove attualmente studia lingue orientali.