Musica

MUSICA – I Guns N’ Roses tornano in concerto in Italia dopo 24 anni [VIDEO]

Il 2016 è stato un anno straordinario per gli amanti dei  Guns n’ Roses: la band statunitense infatti è stata protagonista di una reunion attesissima con il ritorno di Slash alla chitarra e Duff McKagan al basso.

Il gruppo hard rock per eccellenza dei primi anni novanta, nel corso del 2016 s’è esibito live con una serie di concerti in Nord, Centro e Sud America. I GnR ora si apprestano a far sognare i fan europei: da qualche giorno infatti sui canal social del gruppo gira un video teaser dal titolo più che eloquente The Machine is back at It in 2017“. Un chiaro segnale che testimonia l’uscita a breve di nuove date per un tour europeo. Al momento non sono stati comunicati dettagli circa le tappe in programma e le location. Dei rumors del GnrDaily.com porterebbero Axl e i compagni ritrovati a suonare presso lo Stadio San Siro di Milano il 3 Giugno 2017, mentre secondo Virgin Radio sono stati avvistati dei manifesti della band con la scritta “Patience” a Bologna che farebbero intendere un mega evento all’Autodromo di Imola. Tutte ipotesi però fin quando la band non farà l’annuncio ufficiale delle date.

Di sicuro c’è sola una cosa: i Guns N’ Roses suoneranno in Italia nel 2017. Un ritorno graditissimo dopo quasi un quarto di secolo, perché anche se i GnR (nella sola persona di Axl Rose che detiene i diritti sul nome del gruppo) sono stati live solo qualche anno fa nel nostro Paese, la “formazione ufficiale” non suona qui da Modena ’93.

Un evento quindi da non perdere, pronti a comprare il biglietto?

A proposito dell'autore

Edward Agrippino Margarone

Edward Agrippino Margarone nasce nell'estate di Italia '90. Cresce a Mineo dove due grandi passioni cominciano a stregarlo: la Musica e lo Sport (in particolare il calcio). In pianta stabile a Catania, il suo nome è sinonimo di concerto: se andate a un live, con ogni probabilità, lo trovate lì da qualche parte. Giornalista e laureato in Ingegneria delle Telecomunicazioni, coordina la redazione di LiveUnict.