Attualità

CATANIA – La pista ciclabile divide la città: arriva la petizione per chiuderla

pista ciclabileLa pista ciclabile dei puffi, della discordia, della zizzania, appena nata già biasimata da tanti. Cittadini che polemizzano sul colore blu dodger, sulla sicurezza dei cordoli e persino sulla mancanza dei parcheggi.

Povera e tribolata pista ciclabile, figlia delle infinite polemiche, dell’ironia sofistica sui social,  finita nel mirino dei più, che pochi giorni fa si sono mobilitati persino nella creazione di una petizione online.

 La petizione su Change.org creata da Giuseppe Ferrara (Già 257 sostenitori). Siamo davvero il paese dei puffi?


zoomTESTO DELLA PETIZIONE

La pista ciclabile di Catania è una mostruosa opera insicura e che crea un serio danno alla viabilità della zona. Inoltre grazie ad essa sono letteralmente spariti i pochissimi parcheggi gratuiti ( cosiddette strisce bianche ) che ancora sopravvivevano . In una zona come quella che in estate diventa balneabile grazie ai solarium la mancanza di parcheggi creerà disagi e costi per i già provati cittadini. Non vedo perché bisogna creare una mostruosità simile per accontentare un esigua fetta di utenti. Se anche tu vuoi fermare questa operazione speculativa travestita da opera utile firma.