Viaggi

Hai già deciso la tua vacanza? Ecco la Top Ten dei Road Trip più belli al mondo

“Pensa se tu e io avessimo una macchina da sogno così che cosa non potremmo fare. Lo sai che c’è una strada che va dritto fino al Messico e oltre, fino al Panama?… E forse addirittura fino in fondo all’America del Sud dove gl’indiani sono alti più di due metri e mangiano cocaina sulle falde delle montagne? Sì! Tu e io, Sal, esploreremo il mondo intero con un’automobile così perché, amico, in fondo la strada è fatta apposta per farci girare il mondo. Non c’è altro luogo cui possa arrivare, no?” (Sulla strada – Jack Kerouac)

Stai organizzando la tua vacanza? Non sai decidere tra il mare o la montagna? Vorresti vivere un’esperienza unica? Forse un Road Trip è quello che fa per te.

Maggio, si sa, è il mese perfetto per organizzare la propria vacanza, per decidere dove trascorrere un po’ di tempo e godersi il meritato riposo, magari dopo la lunga ed estenuante sessione d’esami estiva. Per questo motivo abbiamo pensato di darvi una mano e stilare una Top Ten dei viaggi on the road più belli al mondo, con gli itinerari suggeriti da splitit.it.

10º Da Lisbona a Faro, Portogallo

Partiamo da un posto che si trova dietro l’angolo, facilmente raggiungibile, dunque, e non troppo costoso, il che non guasta mai! Proprio in Portogallo, infatti, si può intraprendere un viaggio coast to coast che parte da Lisbona, la capitale, con i suoi vicoli affascinanti, le cattedrali gotiche, gli imponenti ponti e i pittoreschi quartieri, per arrivare a Faro, nell’estremo sud, attraversando, favolose spiagge, città e siti storici e degustando la caratteristica cucina locale. (446 km. Durata: 5 – 6 giorni circa)

9º La foresta nera, Germania

Sempre molto vicino casa nostra, per chi non ha molto tempo a disposizione o molte risorse economiche, si trova uno dei posti più suggestivi dell’Europa centrale, la Foresta Nera. Il percorso migliore è quello che va da Kniebis a Baden-Baden, passando per Schwarzwald Hochstrasse. Il posto ideale per una vacanza rilassante all’insegna della riposo immersi nella natura. (61 km. Durata: 2 giorni circa)

8º Atlantic Road, Norvegia

Spostanoci un po’ più a nord, potremo intraprendere un viaggio attraverso un arcipelago di isole e scogli, passando per 12 ponti e argini che creano un affascinante panorama e dove non è raro avvistare foche o balene. Proprio sulla costa occidentale della Norvegia è situato il famoso Ponte Storseisundet, chiamato “la strada verso il nulla” o “il ponte ubriaco” a causa di un’illusione ottica molto particolare che dà l’impressione spaventosa di cadere nell’abisso sottostante. (8,5 km. Durata: 1 giorno circa)

7º La dorata Via della Seta fino a Samarcanda, Uzbekistan

Spostiamoci a est. Fonte d’ispirazione per Goethe e Hàndel, per Marlowe, Keats e Flecker, situata in un territorio completamente circondato da altre terre, fu la sede di un impero così lontano fra steppe e deserti che sfiorò appena l’Europa, pur terrorizzandola, Samarcanda rimane, nell’immaginario collettivo, la città del mistero alla quale si arriva percorrendo la famosa, e non meno misteriosa, strada dell’oro sulla quale si avventuravano i mercanti di seta. Un consiglio: munitevi di una jeep e godetevi i paesaggi mozzafiato. (700 km. Durata: 8 – 10 giorni circa)

6º Perth to Albany, Australia

Spiagge bianchissime e natura incontaminata sono quanto ci offre la lontana Australia. Una buona idea sarebbe campeggiare in uno dei camping lungo la costa dove potrete ammirare le meravigliose e colorate spiagge e magari fare una nuotata a fianco di balene e delfini, occhio agli squali bianchi però! (630 km. Durata: 6 – 7 giorni circa)

5º Ruta 40, Argentina

Nella Top Five troviamo l’autostrada più lunga dell’Argentina, la Ruta 40, una delle più lunghe strade nazionali di tutto il mondo. Collega la città di La Quiaca, all’estremo nord, ai confini con la Bolivia e Capo delle Vergini, in Patagonia, nell’estremo sud della nazione. Attraversa, infatti, 20 parchi nazionali, 18 grandi fiumi, 27 passaggi sulle Ande, arrivando a 5000 metri sul livello del mare ad Abra del Acay. Lungo le strade solo ciottoli, terra e pietre, un road trip per coraggiosi! (5000 km. Durata: 1 mese circa)

4º The Great Ocean Road, Australia

Da Torquay a Portland, la strada più famosa dell’Australia con le sue armoniose curve che attraversano stupende spiagge, parchi e sentieri dove potrete fare dei simpatici incontri con canguri, koala e altri animali che abitano questa meravigliosa terra. (356 km. Durata: 2 – 3 giorni circa)

3º U.S. Highway 61

Conosciuta anche come la strada del Blues, Bob Dylan ha dedicato il titolo di un suo album a questa strada storica che collega il nord al sud degli Stati Uniti, dal Wayoming a New Orleans, la città del Blues per eccellenza. Questa strasa è anche chiamata, però, “la strada del grande fiume” poiché per gran parte del percorso costeggia il fiume Mississipi. (2300 km. Durata: 8 – 10 giorni circa)

2º South Island, Nuova Zelanda

Da molti considerata un “paradiso terrestre”. Percorrendo la strada che collega le maggiori città si può ammirare un variegatissimo ventaglio di paesaggi naturali tra cui: montagne innevate, ghiacciai, laghi, cascate, spiagge e foreste pluviali; nonché una grande varietà faunistica come balene (ben 17 specie diverse), foche, albatros e delfini. (800 km. Durata: 7 – 8 giorni circa)

1º U.S. Route 66

Il road trip per eccellenza, la Strada per antonomasia. Costruita nel 1926, è una delle prime highway d’America. Collega la spiaggia di Santa Monica, a ovest degli Stati Uniti, alla città di Chicago, a est della nazione. Citata in molte canzoni, film e fonte di ispirazione letteraria per gli scrittori americani della beat generation, la vecchia Route 66 non è oggi indicata sulle mappe, quindi se volete intraprendere questo viaggio “sulla strada” avrete bisogno di una mappa dettagliata e di una guida. (3755 km. Durata: 1 mese circa)

E se voleste vivere ancora altre esperienze, vi consigliamo anche 30 cose da fare in viaggio prima dei 30 anni.

Non ci resta che augurarvi buon viaggio e mostrarvi i fantastici luoghi che vi abbiamo suggerito.

Università di Catania