Moda

Non chiamatemi Fashion Blogger

Da qualche anno ormai, se qualcuno scrive di moda per riviste, blog, siti di svariati genere o semplicemente pagine FB viene identificato col termine di fashion blogger e così anche a me, da ottobre circa, da quando ho iniziato a scrivere per LiveUniversity mi additano con questo appellativo. Io lo schivo e rispondo che semplicemente scrivo di moda ma non sono una fashion blogger e sembra quasi che io snobbi questa categoria, ma no, vi assicuro che non è così. Ci sono tanti e tanti motivo per cui non potrei mai essere una fashion blogger e alcuni ve li elencherò qui sotto:
1. Non so farmi i Selfie. Questa pratica così tanto frequente ed utilizzata da tutte a me non riesce. Espressioni sexy, sguardo ammaliante, ci provo ma nel 90% dei casi ritrovo una somiglianza incredibile con la signorina Silvani.
2. Essere sempre in tiro. Ora spiegatemi come fate ad essere sempre perfette, boccoli compresi, dopo la palestra. Io per
Gran parte delle mie giornate ho capelli raccolti a cipolla sopra la fronte, trucco sfatto durante le corse da una parte all’altra della città.
3. Non ho più 16 anni. Si narra che ormai le ragazzine abbiano da insegnare a noi più cresciutelle in fatto di stile che quando poi le vai a parlare di Genny ti rispondono che è una del Jersey shore
4. Sarà una conseguenza del punto 3 ma io tutte queste feste, serate, inviti mondani ogni sera 365 giorni l’anno proprio non le reggo. Sarà l’età o semplicemente il fatto che gente vagamente normale
La mattina si deve comunque svegliare per andare a lavoro.
5. Peso in questo momento 62kg e ho capito che se non ti si vede la succlavia non puoi fare la fashion blogger.
Su questo ultimo punto vorrei proporre un appello a quelle blogger che sono decisamente più popolari di me. Siete seguite da un trilione di ragazzine, dalla personalità labile e un colosso di complessi, non alimentate il mito dell’omologazione, dello stampo stile Barbie, delle forme inesistenti. Insegnate piuttosto che la moda è diversità, personalità e che lo stile non si insegna.

Rimani aggiornato