Calcio Catania Catania Società Sport

Intervista Izco: “E’ stata una scelta di testa e non di cuore. Tornerò a Catania per viverci, spero la gente possa capire”

mariano izcoE’ stata una scelta difficile, la più difficile della mia carriera. Una scelta fatta con la testa e non con il cuore, perché se avessi dovuto dar ascolto al cuore tutt’oggi sarei rimasto a Catania“, parole targate Mariano Julio Izco, ormai ex capitano del Calcio Catania, dopo la trattativa fulminea che l’ha visto accasarsi alla società clivense.

Spero che la gente possa capire – continua il giocatore argentino – per una volta ho pensato alla mia carriera dopo aver dato tutto per il Catania. Capisco anche la gente che in queste ore mi sta massacrando ed accetto tutto, vuol dire che sono persone che credevano davvero in me ed a tutto quello che ho dato per questa maglia. Spero inoltre di poter tornare un giorno a Catania o da giocatore o da cittadino, quì ho casa, moglie ed amici e sicuramente tornerò per viverci“.

Lo stesso allenatore del Catania Pellegrino ha commentato la notizia nel post partita di oggi a Torre del Grifo: “Rispetto le scelte di Mariano, è un professionista che a 31 anni ha deciso di cambiare strada e fare la sua scelta da calciatore. Per noi era un giocatore importantissimo per mille motivi. Ormai è andato via, ma è arrivato Chrapek e crediamo tanto in lui. Vediamo più avanti cosa si potrà fare in sede di mercato. Spolli sarà il nuovo capitano , è il giocatore più rappresentativo ed ha il profilo giusto per ricoprire questo ruolo“.

ASCOLTA L’INTERVISTA TELEFONICA COMPLETA FATTA DA ATTILIO SCUDERI PER CATANISTA