Agraria Altre facoltà Architettura Economia Farmacia Giurisprudenza Ingegneria Lettere Lingue Medicina Professioni sanitarie Scienze Formazione Scienze MM.FF.NN Scienze Politiche Università

L’Ateneo catanese sbarca a Philadelphia: premiato uno studio della professoressa Grazia D. Santangelo

Thumbnail.axd_1Reduci dalla recente esperienza da Oscar, non possiamo non celebrare la grande bellezza in tutte le sue varianti. Una bellezza che, a volte, ha i tratti di una terra travagliata; una terra che, con grande tenacia, combatte le sgradevoli sfumature dell’illegalità. La grande bellezza è quella di chi esorcizza e affronta le paure di un popolo che può scoprirsi promotore della lotta contro un’odiosa forma di delinquenza: la corruzione.

Ed è sempre questo popolo, il popolo siciliano,  che sbarca oltremare e convince l’America grazie ad un progetto volto a combattere la corruzione. Lo studio, intitolato When in Rome,  do as the Romans do: Subsidiary Autonomy as a Response to Corruption Distance è stato giudicato dai referee del 2014 Academy of Management Meeting ed è stato inserito nel programma del convegno che si terrà a Philadelphia ad agosto. Il progetto firmato dalla professoressa Grazia D. Santangelo, docente del dipartimento di Studi politici e sociali dell’Università di Catania, realizzato con la collaborazione della professoressa Larissa Robbiosi, si occupa della risposta organizzativa delle multinazionali alla corruzione e verrà pubblicato su Best Paper Proceedings of the 2014 Academy of Management Meeting. 

Clelia Incorvaia

Altro... Academy of Management Meeting, ateneo catanese, catania, convegno, corruzione, grazia santangelo, Larissa Robbiosi, philadelphia, ricerche, riconoscimenti, sicilia, studi, Studi politici e sociali unict, unict, università
L’IRDR assegna una borsa di studio a Mara Benadusi, antropologa dell’Università di Catania

Un organismo di eccellenza nel campo della ricerca internazionale sui disastri ambientali, l’Integrated Research on Disaster Risk (Irdr), ha assegnato una prestigiosa...

Ricercatore dell’università di Catania nel team che ha creato il primo cromosoma artificiale di una cellula eucariota.

Un team di scienziati della John Hopkins University (USA) ha creato il primo cromosoma artificiale di una cellula eucariota. A...

Chiudi