Catania

Terrore sul volo Catania-Ancona: motore va a fuoco in aria

aereo-volotea
Subito dopo il decollo, il motore è andato in fiamme, gettando il panico tra i passeggeri e obbligando il velivolo a tornare indietro.

Attimi di panico per i passeggeri a bordo dell’aereo Volotea in partenza da Catania Fontanarossa alle ore 19 di ieri sera e diretto verso Ancona.

Subito dopo il decollo del volo V7 1702, infatti, sarebbero divampate delle fiamme da uno dei due motori, costringendo il velivolo a rientrare all’aeroporto di Fontanarossa. Fortunatamente, nonostante la paura fosse diffusa tra i passeggeri a seguito del guasto del motore, non sono stati segnalati feriti e l’aereo è atterrato senza alcun problema. I passeggeri, tuttavia, una volta rientrati a Catania, hanno dovuto attendere un nuovo volo che li portasse nella città marchigiana, arrivato poi in serata alle ore 22.

Anche i passeggeri che da Ancona avrebbero dovuto recarsi a Palermo con il volo V7 1511 della stessa compagnia hanno dovuto attendere due ore prima di poter partire, in attesa di un velivolo sostitutivo.


Leggi anche:

Catania, disservizio idrico in corso in città: le zone coinvolte

Terremoto nel Catanese: registrate diverse scosse nella provincia

Paura in Sicilia, ragazzina cade dal terzo piano: è grave