Scuola

Scuola, obbligo mascherina per gli esami di stato? Le ipotesi

maturità mascherina
Gli esami di stato si avvicinano e torna così il dibattito sull'obbligo delle mascherine a scuola: ecco le opinioni degli esperti.

Con gli Esami di Stato alle porte e le temperature sempre più alte, torna il dibattito sulla regola di indossare le mascherine a scuola. Sono molti in favore alla revoca dell’obbligo, ma altrettanti si trovano in disaccordo. Di seguito le opinioni degli esperti.

Bianchi e Giannelli: le opinioni pro obbligo

A dare la sua opinione in merito è primo tra tutti il ministro dell’Istruzione Patrizio Bianchi: “Ci affidiamo al mondo della salute, afferma e ricorda che ancora i contagi sono alti. “Qualcuno mi dice: ‘Perché posso andare in un ristorante o stare fra di noi ed invece a scuola devo portarla la mascherina?’ Perché a scuola ci si sta cinque ore – dice Bianch i-. Siamo già arrivati in fondo, un attimo di cautela“.

C’è un valore educativo in tutto questo – afferma ancora -. Noi abbiamo insegnato ai nostri ragazzi ad avere attenzione e rispetto per gli altri, non si può far passare il messaggio che togliere la mascherina sia un atto di liberazione. È un atto di responsabilità, è diverso“.

Neanche Antonello Giannelli, il presidente dell’Associazione nazionale presidi, è d’accordo con la revoca dell’obbligo di indossare le mascherine. “Che insegnamento stiamo dando agli studenti che vedono degli adulti continuare a litigare sul rispetto di una regola faticosamente appresa e rispettata? – commenta Giannelli -. Abbiamo un’autorità sanitaria preposta ad assumersi la responsabilità di decisioni e ritengo che su questo non ci debbano essere ulteriori discussioni“.

Alte temperature e mascherine: Costa e Sasso contro l’obbligo

Se Bianchi e Giannelli preferirebbero mantenere l’obbligo delle mascherine a scuola, il sottosegretario alla Salute Andrea Costa ha un’opinione contraria: “Sono convinto – ha infatti affermato – e lo sostenevo già prima, che soprattutto durante le lezioni, quando ragazzi e bambini sono seduti al proprio posto, si possano togliere le mascherine“.