News

Covid, in arrivo contributi per discoteche colpite dalla pandemia: come fare richiesta

Contributi per discoteche, sale da ballo e night club per le perdite avute durante il periodo pandemico. Ecco come fare richiesta.

Dal 6 al 20 giungo, sarà possibile inoltrare richiesta per accedere ai nuovi contributi a fondo perduto per i titolari di discoteche e sale da ballo rimaste chiuse nel rispetto delle norme anti-contagio da covid-19.

Il provvedimento firmato mercoledì scorso, dal direttore dell’Agenzia, Ernesto Maria Ruffini, fissa le modalità di presentazione per tutte quelle imprese che che al 27 gennaio 2022 svolgevano attività di discoteche e sale da ballo e che, alla stessa data, erano chiuse per effetto delle disposizioni di contenimento dell’epidemia. Nello specifico si tratta di soggetti possessori di partita Iva attivata prima della data di entrata in vigore del Dl n. 4/2022 (27 gennaio 2022) che hanno nel particolare svolto attività di discoteca, sala da ballo, night club e che erano in effettivo chiuse per rispettare le misure di contenimento da covid-19.

La domanda: come effettuarla e la scadenza

La domanda deve essere inviata, anche da un intermediario delegato, utilizzando i canali telematici dell’Agenzia delle Entrate o mediante il servizio web disponibile nell’area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi” del sito. La presentazione della domanda come già specificato avrà inizio il 6 giungo per terminare il 20 giugno 2022. Le risorse disponibili saranno distribuite allo stesso modo ai tutti i soggetti richiedenti che in effettivo sono idonei alla pratica, per un massimo di 25.000 mila euro per ciascuno.

L’Agenzia comunicherà nell’apposita area riservata del portale “Fatture e Corrispettivi” (sezione “Contributo a fondo perduto,  Consultazione esito”) , l’importo effettivo del contributo riconosciuto, che verrà accreditato in modo diretto sul conto corrente del beneficiario indicato nell’istanza.

A proposito dell'autore

Nancy Randazzo

Ho 21 anni e sono una studentessa di Scienze e Lingue per la comunicazione Internazionale presso l'università degli studi di Catania. Ho una passione per il giornalismo che mi ha portato alla gestione di un blog e a scrivere per Live Unict. Mi piace tenermi sempre aggiornata riguardo al mondo che mi circonda e sono molto attiva in ambito universitario. Credo che nel concetto di formazione ci siano anche le esperienze di vita e di quelle cerco di farne il più possibile. Per il resto leggendo qualche mio articolo si può ben capire di che pasta sono fatta.