Catania

Catania, prevista sospensione idrica: dove mancherà l’acqua

sospensione idrica
Sospensione dell'erogazione idrica per un'intera giornata: ecco quando e in quali zone di Catania e provincia si riscontreranno disagi.

Per via di alcuni lavori, a fine mese, in diverse zone della città di Catania si potrebbe dover fare a meno dell’acqua. Di fatto, secondo quanto comunicato da Sidra Spa, per l’intera giornata di martedì 24 maggio è prevista la sospensione dell’erogazione idrica. Ciò è legato, in particolare, ad interventi di manutenzione straordinaria su alcuni tratti dell’antico canale potabile che approvvigiona parte della città di Catania.

Possibili disagi: ecco dove

I disagi potrebbero, in particolare, verificarsi nelle seguenti zone:

  • area cittadina delimitata a nord dal confine comunale;
  • ad est dalle vie Nizzeti/Nuovalucello, Caboto, Marco Polo, Vincenzo Giuffrida, Ventimiglia;
  • ad ovest dalle vie Galermo, Santa Rosa da Lima, San Nullo, Sebastiano Catania, Merlino, Torresino, S.M. Castaldi, dell’Oro, Curia, Palermo, della Regione;
  • a sud da via della Concordia (Quartieri: Cibali, Fortino, S. Cristoforo, Angeli Custodi, S. G. Galermo, San Nullo, Civita, Consolazione, Cappuccini, Rapisardi);
  • quartiere Canalicchio (Comune di Tremestieri Etneo), Quartieri Fasano e Carrubella (Comune di Gravina di Catania).

La riattivazione

La riattivazione del servizio idrico è prevista per la tarda serata del 24 maggio. I parametri di esercizio torneranno alla normalità nel corso della giornata successiva.

Si esplicita, ad ogni modo, che saranno a disposizione i servizi di emergenza e pronto intervento tramite il numero verde Sidra 800-901755, attivo 24 ore su 24.