Catania

Catania, donna muore dopo intervento contro obesità: aperta inchiesta

intervento
Si sottopone ad un intervento volto a ridurre l'obesità a Catania, ma muore poche ore dopo. Aperta un'inchiesta.

Una donna residente nel Ragusano, precisamente a Scicli, è deceduta qualche ora dopo essersi sottoposta ad un intervento chirurgico contro l’obesità in una clinica di Catania.

Il decesso risale, in particolare, all’8 aprile scorso e sarebbe avvenuto proprio quando la donna stava tornando a casa in compagnia del genero e della figlia.

In seguito alla denuncia presentata dai familiari, assistiti dallo Studio 3a-Valore Spa (che ha reso pubblica la vicenda), la Procura di Catania ha aperto un’inchiesta. 

Il sostituto procuratore titolare del fascicolo ha ipotizzato i reati di omicidio colposo e lesioni personali colpose gravissime in ambito sanitario.

Il magistrato ha inserito nel registro degli indagati il chirurgo plastico che ha effettuato l’intervento della donna: azione, questa, necessaria per procedere con l’autopsia. Si esplicita che l’esame medico legale verrà effettuato a Scicli.