Scuola

Dad, quarantena e gite: cosa cambia a scuola dal 1 aprile

scuola nuove regole covid
Dal 1 aprile nuove regole a scuola: con la fine dello stato di emergenza, cadono alcune restrizioni anche nel settore scolastico. Ecco tutte le novità.

Il nuovo decreto Covid cambierà le abitudini di molti. Dopo la scadenza dello stato di emergenza, che non verrà prorogato, sono diverse le restrizioni che vengono di fatto eliminate. Tra i settori in cui ci saranno, a partire dall’1 aprile, diverse novità c’è quello della scuola.

Vediamo cosa cambierà nei prossimi giorni, secondo quanto riportato dalla bozza del decreto.


Nuovo Decreto Covid, cambia tutto: le date da segnare sul calendario


Decreto Covid: cosa cambia per la scuola

Dad, quarantena, mascherine, gite. Novità e conferme per la scuola nella bozza del nuovo decreto covid. Addio alla didattica a distanza, meglio nota con l’acronimo dad, tornano le gite a scuola. Nella bozza del decreto sulle riaperture è infatti previsto che dal 1 aprile restino a casa solo gli studenti contagiati da Covid, mentre coloro che hanno avuto contratti stretti con chi è alle prese col virus potranno continuare ad andare a scuola, seppur in regime di auto sorveglianza superati i 4 casi in classe.

Per gli studenti, fino a fine anno scolastico, resta l’obbligo di mascherina, anche chirurgica e non necessariamente Ffp2, e la raccomandazione di rispettare “una distanza di sicurezza interpersonale di almeno un metro salvo che le condizioni strutturali-logistiche degli edifici non lo consentano”.

Tornano le gite scolastiche

Tornano le gite scolastiche messe al bando dal Covid, ennesimo duro colpo per i ragazzi alle prese con due anni di pandemia. È uno dei passaggi della bozza del decreto sul tavolo del Cdm.

All’articolo 9, che regola il capitolo scuola, si prevede infatti “la possibilità di svolgere uscite didattiche e viaggi di istruzione, ivi compresa la partecipazione a manifestazioni sportive”.


Stop a quarantena per chi entra in contatto con un positivo: le nuove regole