Scuola

News scuola, stop all’obbligo vaccinale per docenti: le ipotesi

scuola
News scuola: stop all'obbligo vaccinale per i docenti e il personale ATA? Sembra una delle ipotesi più accreditate: ecco quello che sappiamo finora.

News scuola: via l’obbligo vaccinale per i docenti? Si tratta di una delle ipotesi più accreditate negli ultimi giorni. Con la scadenza dello stato di emergenza tutto potrebbe cambiare e, una volta tornati a una situazione di semi-normalità, anche la scuola potrebbe rivedere alcune norme per il proprio personale.

Vediamo cosa sappiamo finora e cosa potrebbe succedere nei prossimi giorni.

News scuola: sto all’obbligo vaccinale per docenti e ATA?

Novità si attendono nella giornata di oggi, quando il governo varerà la cosiddetta “road map” per la nuova fase che si aprirà il 31 marzo. Con lo scadere dello stato di emergenza si passa, infatti, a una nuova fase dell’emergenza sanitaria, una fase ordinaria, che prevedrà certamente delle modifiche in ogni ambito.

Per quanto riguarda il settore scuola, come riporta Orizzonte Scuola, si prevede uno stop alla didattica a distanza e alla differenza tra vaccinati e non vaccinati. Inoltre, dal 15 giugno dovrebbe essere eliminato l’obbligo vaccinale per docenti e ATA. Coloro che risulteranno positivi, tuttavia, dovranno continuare a fare quarantena e isolamento fino ad avvenuta guarigione.

Tra le altre novità, una riguarderà le mascherine: la Ffp2 in classe non sarà più obbligatoria, si potrà passare alla chirurgica. 

Cosa cambia dal 1 aprile

Dal 1 aprile non sarà più obbligatorio il green pass per sedersi al bar o al ristorante all’aperto. Il super green pass dovrebbe essere abolito anche al chiuso, a partire dal 1 maggio 2022. Inoltre, dal 1 aprile, il super green pass non sarà necessario per alberghi o altre strutture. Lo stesso per l’accesso ai musei e alle mostre. Il green pass di base sarà obbligatorio ai convegni fino al 30 aprile.

Per quanto riguarda negozi e parrucchieri, dal 1 aprile, non ci sarà nessuna limitazione. Cade anche l’obbligo di green pass per l’accesso agli uffici pubblici, per andare in banca o presso gli uffici postali. Lo stesso varrà per autobus, metropolitane, treni, aerei e navi.

Per quanto riguarda le palestre, le piscine e gli sport che si svolgono al coperto l’obbligo di green pass rafforzato resta in vigore fino al 30 aprile. Infine, il super green pass potrebbe non essere più richiesto agli over 50 sui luoghi di lavoro. 

Per ulteriori aggiornamenti e notizie più certe, si attende la riunione di oggi.


Green pass, dove non serve più a partire da aprile? Tutte le info utili

Università di Catania