Meteo

Meteo Sicilia, primavera ancora lontana: le previsioni per il weekend

meteo Sicilia
Meteo Sicilia: questo weekend freddo e pioggia non abbandoneranno del tutto l'Isola. A cosa prepararsi? Di seguito le ultime previsioni nel dettaglio.

Meteo Sicilia: cosa riserverà questo fine settimana di marzo? Potremo assaporare finalmente aria di primavera? La bella stagione e il caldo, purtroppo, sembrano ancora lontani.


 Equinozio di primavera 2022: cos’è e quando sarà


Quello che è ormai alle porte sarà, in generale, un weekend di tempo stabile ma freddo: un piccolo ciclone dovrebbe sfiorare l’Italia meridionale, portando rovesci localmente intensi su Sardegna e Sicilia.

Ecco le previsioni meteo locali, giorno per giorno.

Meteo Sicilia: le previsioni per la giornata di venerdì

Nella giornata di domani, venerdì 11 marzo, sono previsti cieli molto nuvolosi quasi ovunque, soprattutto nel pomeriggio.

Nello specifico, nella zona di Catania il cielo sarà nuvoloso e sono previste temperature minime comprese tra -2 e 7 °C e massime comprese tra 11 e 17 °C.

Le previsioni per la giornata di sabato

Nella giornata di sabato 12 marzo sono previste piogge nella prima parte della giornata e tempo più asciutto verso sera.

A Catania, in particolare, è prevista pioggia anche abbondante e le temperature minime saranno comprese tra 3 e 9 gradi, mentre le massime saranno comprese tra 6 e 13 gradi.

Le previsioni per la giornata di domenica

Il meteo Sicilia per la giornata di domenica 13 marzo prevede un graduale diradamento della nuvolosità sino a cieli parzialmente nuvolosi in serata. Ci potrebbe essere, però, qualche pioggia.

A Catania sono previsti, poi, veloci piovaschi e temperature minime comprese tra 3 e 9 °C e massime comprese tra 7 e 13 °C.

Meteo: la situazione nel resto d’Italia

Cosa accadrà, nelle prossime ore, nel resto d’Italia? Come riportato da Andrea Garbinato, meteorologo de IlMeteo.it, da domani (venerdì 10 marzo 2022) le temperature saranno di nuovo in calo a causa dell’espansione dell’anticiclone polacco che spingerà aria fredda verso il Centro-nord, mentre la perturbazione marocchina potrebbe portare a un blando peggioramento sul Basso Piemonte e sulle Alpi occidentali con qualche fiocco bianco, non sufficiente però a sconfiggere la pesante siccità in atto.

Università di Catania