Cronaca

Incidenti mortali, a Catania e provincia 5 vittime in una settimana

Foto di repertorio
Incidente mortale a Tremestieri nella giornata di ieri. Si chiude una settimana nera per la provincia etnea, con cinque vittime in sette giorni.

Cinque vittime nella provincia di Catania nella settimana appena conclusa, quasi un bollettino di guerra. L’ultima, nella notte di domenica, a Tremestieri Etneo, in via Etnea, la strada che congiunge quest’ultimo a Pedara. Nell’incidente ha perso la vita Orazio Intravaia, 35enne di Tremestieri deceduto dopo uno scontro tra la sua moto e un’auto. Nessuna conseguenza grave per il pilota dell’altra vettura, sotto shock dopo l’impatto.

Ne dà la notizia il sindaco Santi Rando, tramite un post pubblicato su Facebook: “Tragico risveglio stamattina per il nostro paese per la sopraggiunta notizia della morte del giovane centauro Orazio Intravaia, di 35 anni, nostro concittadino, avvenuta ieri notte a causa di un incidente stradale“.

Il sindaco ha poi espresso il suo cordoglio per la famiglia e i conoscenti. Centinaia i messaggi di condoglianze per il giovane, ennesima vittima delle strade siciliane. La scia di incidenti è iniziata lunedì scorso, con la morte di un insegnante 33enne di Randazzo. Poi un 28enne di Motta Sant’Anastasia, seguito da altre due vittime nella zona di Mineo. La media, per un territorio circoscritto come la sola provincia di Catania, è di quasi un decesso al giorno.

Università di Catania