Attualità

Super green pass per lavorare: la misura a inizio 2022?

come scaricare super green pass
Super green pass con doppia o tripla dose per lavorare? La misura è sul tavolo del governo e la stretta potrebbe arrivare già con l'inizio del 2022.

Entra in vigore a partire da oggi, con la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale, il nuovo decreto su quarantena Covid e super green pass. Le nuove norme prevedono un alleggerimento della quarantena per chi ha avuto contratti stretti con un positivo e, dal 10 gennaio, un rafforzamento nell’uso del green pass rafforzato. Con il Cdm del 5 gennaio, invece, potrebbe arrivare l’estensione del green pass con doppia o tripla dose anche per lavorare. La misura è in discussione e si parla anche di obbligo vaccinale, malgrado l’opposizione di alcuni partiti dentro la maggioranza.

Super green pass: stretta sui vaccini o lavoro?

Le strade a cui sta pensando il governo sono principalmente due: l’obbligo vaccinale o l’allargamento del super green pass anche per lavorare. La discussione è rimandata a gennaio, presumibilmente al Consiglio dei Ministri del 5. Nel frattempo, ieri sono stati superati i 100mila casi in un giorno, dato mai raggiunto durante le precedenti ondate della pandemia.

A favore del super green pass per lavorare diversi governatori regionali. Si è già dichiarato favorevole all’obbligo il governatore della Campania Vincenzo De Luca, che ha dichiarato insufficienti le misure prese finora. Anche Toti, governatore della Liguria, approverebbe la manovra. In Sicilia, l’assessore alla Salute Ruggero Razza si è spinto oltre e in più occasioni ha affermato che approverebbe anche l’obbligo vaccinale.

Tuttavia, la decisione è complessa e il governo sta valutando diverse variabili. Apparirebbe difficile, al momento, distinguere per categorie soggettive, come per esempio estendere l’obbligo del super green pass a tutti i lavoratori della Pa o tutti i privati. Un’altra criticità potrebbe essere quella dell’estensione del lasciapassare rafforzato a chi lavora nei Tribunali, che rischierebbe di creare non pochi problemi al sistema dei processi. Gli approfondimenti tecnici e legislativi sul tema intanto continuano e all’inizio della prossima settimana potrebbero anche essere consultate le parti sociali, sindacati e imprese.

Green pass e vaccini: cosa cambia nel 2022

Mentre sono allo studio ulteriori manovre, entreranno in vigore già dal 10 gennaio le misure per ampliare l’uso del super green pass anche sui mezzi di trasporto pubblici locali e regionali.

Il 1° febbraio, invece, i super green pass dureranno sei mesi e scadranno pure quelli di chi si è ammalato o è guarito da più di un semestre e non ha ancora fatto la dose di richiamo. Ancora dubbi al riguardo sugli under 16. La terza dose non è stata ancora approvata per i più giovani, ma in molti hanno il green pass in scadenza.