Attualità

Pagamento pensioni dicembre 2021: il calendario

pagamento pensioni dicembre 2021
Pagamento pensioni dicembre 2021: avverrà in anticipo anche per il prossimo mese a causa del persistere dell'emergenza sanitaria legata al covid-19.

Il pagamento pensioni dicembre 2021 sarà in anticipo come è successo negli scorsi mesi a causa del persistere dello stato di emergenza dovuto al covid-19. Infatti, dal prossimo 25 dicembre si potranno ritirare i soldi allo sportello, mentre, per chi riceve la pensione con accredito sul conto corrente dovrà attendere l’1 dicembre per visualizzare la propria pensione sul proprio conto e ritirarla in qualsiasi Atm.  

Pagamento pensioni dicembre: il calendario

Come è accaduto negli scorsi mesi, a causa del persistere dell’emergenza sanitaria legata al covid-19 che persisterà fino al 31 dicembre, anche le pensioni del mese di dicembre saranno pagate in anticipo agli aventi diritto. Tale decisione è stata apportata a causa dell’emergenza covid e per ridurre il rischio di contagio quando si riscuote il denaro.

In attesa di comunicazioni ufficiali, il calendario dovrebbe essere organizzato per iniziale delle lettere alfabetiche, in base al proprio cognome. Tuttavia, tale calendario è valido solamente per chi riscuote il denaro alle Poste Italiane in contanti e non per chi ha l’accredito sul proprio conto corrente.

Seguendo il modello del calendario di novembre quello del pagamento pensioni dicembre potrebbe essere il seguente:

  • Cognomi dalla A alla B: 25 novembre 2021 (giovedì);
  • Cognomi dalla lettere C alla lettera D: 26 novembre 2021 (venerdì);
  • Cognomi dalla lettera E alla K 27 novembre 2021 (sabato);
  • Cognomi dalla lettera L alla lettera O 29 novembre 2021 (lunedì);
  • Cognomi dalla lettera  P alla R: 30 novembre 2021 (martedì);
  • Cognomi dalla lettera S alla lettera Z: 1 dicembre 2021 (mercoledì).

Pagamento pensioni direttamente a casa

Per gli over 75 che intendono ricevere la pensione direttamente presso il proprio domicilio basterà mettersi in contatto e delegare i carabinieri che provvederanno a consegnare il denaro presso le proprie abitazioni. Di tale pratica potranno usufruirne solamente colore che riscuotono la pensione in contanti e non con accredito su conto corrente. 

La tredicesima

Nel mese di dicembre, agli spettanti con la pensione regolare, oltre alla normale pensione viene accreditata anche la tredicesima. Mentre, i pensionati al minimo avranno un importo aggiuntivo chiamato gratifica natalizia.

La tredicesima spetterà a chiunque riceva un trattamento pensionistico, mentre l’importo aggiuntivo si baserà sul reddito e la quota prevista per il 2021 è pari a 154,84 euro.

 Sicilia, bonus auto elettriche: incentivo da 4 mila euro sull’acquisto