Scuola

Scuola, Bianchi: “Dopo gli over 80, terza dose per gli insegnanti”

Terza dose per tutti gli insegnanti: è la richiesta del ministro Bianchi per mettere in sicurezza tutti i docenti, dopo le somministrazioni agli over 80.

Ho richiesto che dopo gli 80enni, cioè quelli più fragili, siano ancora una volta gli insegnanti ad avere la priorità assoluta per la terza dose“. Queste sono le parole del ministro dell’Istruzione, Patrizio Bianchi, durante la cerimonia regionale d’inaugurazione dell’anno scolastico 2021/2022 in Puglia, che si è svolta all’interno del Castello Svevo di Trani.

Il ministro ha parlato inoltre, durante un’intervista su La Repubblica, di alcune iniziative da avviare nel più breve tempo possibile, come ad esempio investire sugli ambienti scolastici, metterli in sicurezza e realizzare più laboratori, organizzati secondo le molteplici diverse esigenze.

Sostenendo che i fondi investiti non sono mai abbastanza, Bianchi propone infine l’apertura di nuovi nidi, per avere pari opportunità in tutto il Paese e per prevenire la conseguente dispersione, che si potrebbe verificare se venisse a mancare la disponibilità effettiva.

Speciale Test Ammissione