News Sicilia

Sicilia zona bianca da sabato: ecco cosa cambia

Sicilia zona bianca da sabato cosa cambia
La Sicilia entra ufficialmente in zona bianca a partire da sabato. Ma cosa cambierà rispetto alla zona gialla? Ecco le regole da rispettare.

La Sicilia, da sabato, farà ufficialmente passaggio in zona bianca dopo quasi due mesi e mezzo di zona gialla a causa della salita dei contagi da covid-19. Le restrizioni, con il nuovo passaggio, saranno ridotte rispetto alla zona gialla: ma, la mascherina e l’igienizzante sicuramente non dovranno mai mancare.

Con l’arrivo di tale notizia, Ruggero Razza, Assessore alla salute ha puntualizzato che tale passaggio non deve essere “un via libera tutti”. “Entro ottobre – ha dichiarato l’assessore – potremmo arrivare all’obiettivo dell’80% della copertura vaccinale della popolazione di riferimento”.

Sicilia zona bianca: cosa cambia

In zona bianca, infatti, è possibile organizzare feste private con obbligo di Green Pass, cerimonie religiose o civili, matrimonio, ricevimenti e banchetti. Per partecipare, però, è necessario essere in possesso del Green Pass che attesti la guarigione dal covid, l’avvenuta vaccinazione o l’esito negativo di un tampone effettuato entro le 48 ore precedenti.

Per quanto riguarda, invece, i ristoranti al chiuso sarà possibile consumare all’interno con il green pass e senza limite di persone al tavolo. Infatti, in zona gialla, ciò non poteva avvenire perché vi era un massimo di 4 persone al tavolo.

Un’altra importante novità consiste la riapertura delle sale da ballo/discoteche. Infatti, nel Dpcm del 2 marzo si parlava di riapertura delle sale da ballo con divieto di ballo e di sola consumazione al tavolo. Ma, sono attesa importanti notizie in merito alla riapertura di quest’ultime. 

Per quanto riguarda invece le mascherine, non vi sarà l’obbligo di indossarla anche al chiuso come in zona gialla. Infatti, in zona bianca all’aperto non sarà obbligatoria.