Lauree Magistrali

UNICT – Ammissione corsi magistrali biennali: ultime ore per presentare domanda

Università degli Studi di Catania
Interessati ad uno dei corsi magistrali biennali dell'Università degli Studi di Catania? Resta poco tempo per seguire le procedure necessarie: ecco quali.

Ultime ore per procedere con l’iscrizione ad uno dei 49 corsi di Laurea magistrale biennale dell’Università degli Studi di Catania: la scadenza, di fatto, è fissata per oggi (30 agosto 2021).  Si tratta, nello specifico, di 40 corsi a numero non programmato e 9 a numero programmato, locale o nazionale. Di seguito le procedure che occorrerà effettuare, ormai rapidamente.

Magistrali a numero programmato

Nello specifico, i corsi di studio magistrali a numero programmato di UNICT sono:

  1. Biotecnologie mediche;
  2. Scienze del testo per le professioni digitali;
  3. Psicologia;
  4. Scienze chimiche;
  5. Scienze e tecniche delle attività motorie preventive e adattate;
  6. Scienze pedagogiche e progettazione educativa;
  7. Data Science for Management (in inglese);
  8. Scienze infermieristiche e ostetriche;
  9. Scienze riabilitative delle professioni sanitarie.

I laureati triennali interessati a questi dovranno presentare la domanda di partecipazione al test o al colloquio, tramite il Portale Studenti Smart Edu, ed effettuare il pagamento della relativa tassa entro e non oltre la giornata di oggi. Si esplicita che gli interessati, in possesso di titolo e requisiti richiesti, dovranno presentare una domanda per ciascuna selezione.

I candidati dovranno inserire i dati nella domanda in forma di autocertificazione e pagare un importo di 30,00 euro per ciascun test o colloquio scelto: la somma non è rimborsabile.  Occorrerà, inoltre, conservare la ricevuta del pagamento (oltre all’ID della domanda) che, se richiesta, andrà mostrata alla Commissione giudicatrice nel giorno della prova.

L’ID servirà a verificare la propria posizione all’interno delle graduatorie che verranno, in seguito, stilate. Inoltre, secondo quanto indicato all’interno del documento con la procedura d’ammissione, “al fine di consentire la verifica del possesso dei requisiti curriculari il candidato che stia per conseguire la laurea all’Università di Catania deve controllare che la propria carriera, così come riportata nel Portale Studenti Smart_Edu, sia aggiornata”.

Se così fosse, bisognerà soltanto allegare la carriera con gli esami già sostenuti. In caso di mancato aggiornamento, bisognerà autocertificare il superamento degli esami non ancora registrati, per messo di apposita autocertificazione.

Per ulteriori informazioni si consiglia di consultare il sito dell’Università degli Studi di Catania.

Magistrali a numero non programmato

A differenza dei corsi a numero programmato, per quelli a numero non programmato il numero di iscritti non è prefissato.  Tuttavia, la preparazione personale degli interessati verrà comunque verificata per mezzo della valutazione del curriculum o, in specifici casi, attraverso colloqui individuali.

Anche in questo caso, la domanda di partecipazione va presentata,  attraverso il Portale Studenti – Smart_Edu, entro oggi. Non occorrerà pagare l’importo di 30, 00 euro ma servirà inserire comunque i dati richiesti.

Le procedure da seguire

Chi desidera iscriversi ad uno dei 49 corsi già citati dovrà seguire le seguenti procedure:

  • collegarsi al Portale Studenti_Smart Edu;
  • accedere con Spid oppure Registrati inserendo dati anagrafici, indirizzo e-mail e codice fiscale;

E, per accedere alla propria area personale:

  • effettuare il login inserendo codice fiscale e PIN (la password scelta in fase di registrazione) oppure Accedi con Spid
  • dalla pagina personale, cliccare sulla sezione Procedure di Ammissione;
  • dal menu Magistrali biennali a numero programmato oppure Magistrali biennali a numero non programmato selezionare la voce Domanda di Ammissione“;
  • scegliere il corso (o i corsi) e inserire tutti i dati richiesti;
  • verificare la correttezza dei dati inseriti e delle scelte effettuate e confermare la domanda;
  • conservare il promemoria che riporta i dati relativi alle scelte effettuate e l’ID della domanda.