Attualità

Vaccini in vacanza, via libera anche in Sicilia: “Un’opportunità per i turisti”

vacanza sicilia
Richiamo del vaccino a chi viene in vacanza in Sicilia: dopo il via libera di Figliuolo anche la Regione Siciliana accoglie questa possibilità.

Dopo l’ok del Commissario per l’emergenza Figliuolo alla somministrazione della seconda dose del vaccino in vacanza, arriva il via libera anche dalla Regione Siciliana. 

L’assessore regionale alla salute Ruggero Razza ha, infatti, commentato: “L’ok da parte del commissario Figliuolo alla seconda dose di vaccino anti-Covid in vacanza ci fa davvero piacere. Si tratta dell’ennesima dimostrazione della buona collaborazione tra Regioni e struttura commissariale. Dopo isole minori, comunità montane e classi di età under 50, possiamo dire che la Sicilia ha fatto da apripista. Ora ci metteremo subito al lavoro. Chi viene in Sicilia per l’estate sa che avrà un’opportunità in più.

La possibilità agevolerà, di certo, coloro che hanno intenzione di spendere le proprie vacanze estive in Sicilia. Molto probabilmente, però, a poter ricevere il richiamo del vaccino in vacanza non saranno tutti. Si prediligeranno, infatti, i “casi eccezionali” per evitare un ingorgo organizzativo nelle somministrazioni. Si attende, comunque, il protocollo ufficiale.

Nel frattempo, prosegue la campagna vaccinale in Sicilia e ieri, con un giorno di anticipo rispetto alle previsioni, si sono aperte le prenotazioni del vaccino anti-Covid per i ragazzi nella fascia tra 12 e 15 anni. Si è completata, quindi, nell’Isola l’apertura della campagna vaccinale a tutte le fasce d’età autorizzate dalle agenzie del farmaco europea e italiana.

 

Rimani aggiornato