Eventi

Il Pride torna a Catania: c’è la data per l’edizione 2021

Una foto della manifestazione del 2018.
Dopo un anno di pausa, anche a Catania si torna in piazza per il gay pride. Le strade della città si tingeranno di nuovo dei colori dell'arcobaleno.

Dopo la sospensione per l’emergenza sanitaria che ha portato alla sospensione della maggior parte delle manifestazioni pubbliche, tra cui il gay pride, tornano gli eventi in presenza. Il presidente dell’associazione Arcigay di Catania, Armando Caravini, annuncia due date importanti per la parata: il 19 giugno e il 4 settembre.

Il 19 giugno, infatti, ci sarà un’assemblea pubblica nel cortile della sede Cgil, in via Crociferi numero 40, per organizzare quello che sarà l’evento ufficiale il 4 settembre.

Il presidente dell’associazione Arcigay di Catania annuncia anche che il tema di quest’edizione verrà deciso insieme all’associazione Famiglie Arcobaleno e ad altre associazioni LGBT etnee e che, in caso di problemi dovuti alla pandemia in corso, invece del solito percorso da piazza Borgo a piazza Università, si farà un presidio statico in piazza Università.

Catania è solo una delle città italiane in cui ritornerà il pride quest’anno, ovviamente con le dovute precauzioni e in modalità diverse a seconda dell’organizzazione delle varie città. Il pride di quest’anno è particolarmente importante per spostare l’attenzione sul progetto di legge contro l’omolesbobitransfobia, conosciuto come ddl Zan.

Già il 5 giugno si è tenuta a Torino una manifestazione in favore di questo disegno di legge, ma a inaugurare la stagione del pride 2021 è stata la città di Bergamo, con eventi dal 6 al 12 giugno. Il 12 sarà anche il turno di Genova con il “Liguria Pride”, mentre il 19 si terrà l’evento a Lecco ed il 26 ci saranno eventi a Roma, Milano e L’Aquila.

Ad aprire il mese di luglio, esattamente il 3, si scenderà in piazza a Verona e a Napoli, per poi passare il 21 agosto a Brindisi ed infine, il 4 settembre sarà il turno di Gorizia e della nostra Catania.

Rimani aggiornato