Attualità

Immunità di gregge Sicilia: quando si raggiungerà? C’è una data

immunità di gregge sicilia
Immunità di gregge Sicilia: quando si raggiungerà? Secondo le previsioni, c'è già una data sia nazionale che regionale. L'obiettivo è sempre più vicino.

Immunità di gregge Sicilia: quando si raggiungerà? Attualmente iniziano ad essere decisive le prime date che fanno ben sperare.

Secondo gli studi riportati dal Corriere della Sera, il raggiungimento dell’immunità viene fissato al 70% degli italiani residenti, che all’incirca sono 42 milioni a cui aggiungere anche i ragazzi di età compresa tra i 12 e 15 anni, per cui l’Aifa ha consentito la copertura con Pfizer.

Esattamente la prima data nazionale è stata fissata per il 31 agosto 2021, una media che, secondo i calendari riportati regione per regione, non coincide alla perfezione con la fine del mese di agosto, ma potrebbe slittare anche di qualche giorno.

I calcoli vengono effettuati tenendo in considerazione la volontà, soprattutto nei giovani, di aderire alla campagna vaccinale, oltre che alla consegna puntuale della fornitura di vaccini.

Secondo quanto riportato nello studio dei calendari, l’immunità di gregge slitterebbe in Sicilia rispetto al 31 agosto 2021, verso un’altra ipotetica data, quella del 3 settembre 2021.

Nella giornata di venerdì 4 giugno è stato raggiunto un record per la campagna vaccinale: in tutto il territorio nazionale sono state somministrare ben 604.689 dosi. Lo studio ha condotto Figliuolo a calcolare una data decisiva per poter raggiungere l’immunità di gregge: se al giorno possono essere iniettare 600mila punture al giorno, in un mese si arriva a milioni, che in tre mesi arriverebbero a 54 milioni. L’obiettivo, perciò diventa perciò raggiungibile tra meno di tre mesi.


Boom di prime dosi in Sicilia, Razza: “Pronta convenzione con farmacie”

Università di Catania