Attualità

Sicilia zona bianca? Le possibili date per le riaperture

sicilia zona bianca da quando
Sicilia zona bianca? Per la regione bisognerà ancora attendere qualche settimana. La situazione nell'Isola e il punto su contagiati e vaccini.

Sicilia zona bianca? Non ancora. Dalla prossima settimana anche la Valle d’Aosta entrerà in zona gialla e l’intera Penisola entrerà nella fascia a rischio più basso. Con l’inizio di giugno, invece, potrebbero arrivare le prime zone bianche, ma non per l’Isola. Vediamo la situazione epidemiologica nel dettaglio.

Sicilia zona bianca: da quando?

La Sicilia è entrata in zona gialla la scorsa settimana. L’indice Rt è stabilmente sotto l’1 e la classificazione di rischio secondo il monitoraggio Iss-Ministero è bassa. Al momento, le regole per entrare in zona bianca prevedono tre settimane consecutive con un’incidenza sotto i 50 casi per 100mila abitanti, cifra ritenuta imprescindibile dagli esperti per svolgere in modo efficace il tracciamento e tenere sotto controllo l’evoluzione della pandemia.

Secondo l’ultimo bollettino di monitoraggio, la Sicilia ha un’incidenza di 71 casi per 100mila abitanti, ancora troppo per sperare in un passaggio di zona a breve. Il trend, tuttavia, è in discesa ed è possibile che la Sicilia rientri al di sotto dei 50 casi nel monitoraggio del 4 giugno. Sembra difficile, invece, che la discesa possa avvenire nel bollettino della settimana precedente.

Alla luce di questa situazione, le possibili date per vedere la Sicilia zona bianca sono il 21 giugno o, nella migliore delle ipotesi, il 14 giugno.


Tutta l’Italia in zona gialla: sette regioni verso la zona bianca


L’andamento della pandemia in Sicilia

Nel frattempo, i casi in Sicilia sembrano diminuire. Malgrado alcune zone rosse locali, l’ultimo bollettino riporta poco più di 400 casi su oltre 17mila tamponi. I dati, inoltre, sono in miglioramento anche sul fronte ospedaliero, con una netta diminuzione di ricoveri in terapia intensiva e nelle aree mediche.

Di recente, inoltre, la Sicilia ha superato diverse regioni e non è più ultima per percentuali di vaccinati. Con l’88,6% di dosi somministrate, pari a 2.121.887 su 2.393.895, l’Isola è sopra Valle d’Aosta, Calabria, provincia autonoma di Bolzano e Sardegna.

Vaccini in Sicilia: le campagne in atto

Al momento, la Regione Siciliana si prepara a due importanti campagne per accelerare sul fronte vaccinale: dal 26 maggio via alle vaccinazioni per gli studenti che sosterranno gli esami di maturità.

Inoltre, è attiva la campagna di vaccinazione per tutti coloro che porteranno a vaccinare un ultraottantenne, categoria sulla quale la regione è indietro rispetto al resto d’Italia. Nell’Isola, infatti, sono stati vaccinati almeno con la prima dose solo 363.723 over 80, a fronte di oltre 800mila soggetti fragili che hanno ricevuto la dose.