Società

Cerimonie, matrimoni ed eventi: arriva il “Covid Manager”

matrimoni sicilia
Cerimonie ed eventi: arriva il "Covid Manager", una nuova figura professionale che avrà il compito di supervisionare gli eventi con alcune mansioni specifiche.

In arrivo importanti e sempre più innovative comunicazioni da parte del settore più discusso dell’ultimo periodo: gli eventi. In un periodo contrassegnato da continui cambiamenti, è in via di sviluppo una figura il quale nome la dice già lunga su chi è e su ciò di cui si andrà a occupare.

Arriva il “Covid Manager”, una figura relativamente nuova, che avrà il compito di supervisionare l’evento e accertarsi che vi sia il rispetto di: documenti, autorizzazioni e normative riguardo il coronavirus. 

Dai matrimoni ai congressi fino agli eventi di qualsiasi natura, il “Covid manager” dovrà constatare che tutti i protocolli obbligatori siano correttamente rispettati dagli organizzatori e dai fruitori.

È una nuova figura il cui ruolo ha fatto già ampiamente discutere anche in sede Cts. Sono molti gli organizzatori che, ignari e preoccupati dall’arrivo di questa nuova esordiente professione, hanno cercato fin da subito di provvedere provando a individuare e inserire all’interno del settore questa nuova figura.

Il primo settore che “testerà” questa novità, sarà proprio quello del wedding che, dopo tante attese, limitazioni e obblighi, ripartirà ufficialmente il 15 giugno. Tuttavia sono ancora molti i dubbi e le incertezze in merito alla ripresa.

L’unica certezza è che il “covid manager” sarà la figura più richiesta in quanto dovrà operare su specifica delega da parte dei “clienti”, dei vari fornitori e professionisti occupati nell’organizzazione e nello svolgimento dell’evento. Dovrà, inoltre, impartire direttive vincolanti per lo svolgimento in sicurezza del matrimonio.

Tuttavia, il ruolo del “covid manager” non si limita solo al settore sopra descritto. Infatti, si è subito diffuso nelle principali aziende italiane del settore sanitario del Veneto e della Lombardia, le regioni più colpite dalla pandemia. Anche in questo caso, il responsabile dovrà accertarsi e verificare tutte le norme anti-Covid vengano correttamente rispettate.

Rimani aggiornato