Scuola

News scuola: quando finiscono le lezioni? Il calendario

news scuola
News scuola: quando sarà l'ultimo giorno di lezione per i giovani italiani? Di seguito le date di chiusura previste per gli istituti di ogni Regione.

News scuola: anche quest’anno scolastico, caratterizzato da chiusure e riaperture, lezioni in presenza e in DaD, sta giungendo al termine. In realtà, nonostante circolassero ipotesi sul prolungamento dell’anno scolastico oltre le date fissate dalle Regioni, il termine delle lezioni resta quello inizialmente stabilito dalle ordinanze. 

Ecco, quindi, quando finirà la scuola nelle varie Regioni italiane.

News scuola: quando finiranno le lezioni?

A seconda della Regione, la fine dell’anno scolastico è previsto dal 5 al 16 giugno. Nello specifico, il calendario relativo all’ultimo giorno di scuola è il seguente:

  • Abruzzo: 10 giugno
  • Basilicata: 11 giugno
  • Calabria: 12 giugno
  • Campania: 12 giugno
  • Emilia Romagna: 5 giugno
  • Friuli Venezia Giulia: 10 giugno
  • Lazio: 8 giugno
  • Liguria: 9 giugno
  • Lombardia: 8 giugno
  • Marche: 5 giugno
  • Molise: 5 giugno
  • Piemonte: 11 giugno
  • Puglia: 11 giugno
  • Sardegna: 12 giugno
  • Sicilia: 9 giugno
  • Toscana: 10 giugno
  • Umbria: 9 giugno
  • Valle d’Aosta: 8 giugno
  • Veneto: 5 giugno
  • Bolzano: 16 giugno
  • Trento: 10 giugno

News scuola: le date della maturità

L’Esame di Stato di quest’anno consisterà esclusivamente in un colloquio orale che partirà dalla discussione di un elaborato. L’argomento dell’elaborato, già assegnato agli studenti il 30 aprile, dovrà essere consegnato agli insegnanti entro il 31 maggio. L’elaborato sarà assegnato sulla base del percorso svolto e delle discipline caratterizzanti l’indirizzo di studi, e gli studenti potranno collegare le varie discipline affrontate durante il percorso scolastico.

I colloqui veri e propri inizieranno, invece, il 16 giugno alle ore 8:30. 

Il piano estate: lezioni fino ad agosto

Una news scuola importante riguarda il fatto che, in base al Piano Estate,  alcuni istituti resteranno aperti più del previsto, con attività extra che ogni scuola deciderà di avviare. La partecipazione sarà, però, volontaria sia per studenti e docenti. 

Il piano estate si strutturerà in tre fasi: la prima, prevista a giugno, riguarderà il rinforzo e potenziamento delle competenze disciplinari e relazionali, la seconda, tra luglio e agosto, avrà come centro il rinforzo e potenziamento delle competenze disciplinari e di socialità e, infine, a settembre ci sarà l’introduzione al nuovo anno scolastico.

News scuola: nuove regole su valutazione e maturità

 

 

 

Rimani aggiornato