Attualità

Coronavirus Sicilia, nuovo Comune in zona rossa: attesa proroga per Acireale

sicilia comuni zona rossa
ANSA/MASSIMO PERCOSSI
Un nuovo Comune siciliano, l'ennesimo, passa in "zona rossa". Nel frattempo, il sindaco di Acireale ha anticipato una proroga delle misure.

Continuano ad aumentare in Sicilia le zone rosse locali. Un’ordinanza firmata ieri dal Presidente della Regione Nello Musumeci prevede, infatti, l’aggiunta di un altro comune nella fascia più alta di rischio: si tratta di Sortino, in provincia di Siracusa. Il provvedimento, adottato a seguito dell’incremento considerevole dei casi Covid, avrà efficacia a partire da mercoledì 28 aprile e Sortino resterà zona rossa fino a mercoledì 5 maggio.

Destinato a restare ancora in zona rossa anche un altro comune: si tratta di Acireale.

La zona rossa sarebbe dovuta cessare mercoledì 28 aprile ma il sindaco Stefano Alì ha già anticipato che Acireale resterà zona rossa per almeno un’altra settimana. Dal colloquio con il commissario per l’emergenza covid-19 a Catania, Giuseppe Liberti, infatti, è emerso come la situazione all’interno del comune non sia migliorata.

Siamo passati a ‘zona rossa’ perché abbiamo superato il limite di 130 soggetti positivi dal 14 aprile scorso e solo un giorno, durante il periodo in esame, ci siamo posizionati al di sotto e oggi siamo a quota 149 per via di 39 nuovi casi. E la situazione è delicata anche perché in questo momento abbiamo 379 soggetti positivi, di cui 15 ricoverati in ospedale – ha dichiarato il primo cittadino – . Un altro aspetto che merita di essere evidenziato è quello collegato al numero dei positivi per singolo giorno, una crescita parecchio accentuata che testimonia come, di fatto, siamo tornati quasi ai valori dello scorso dicembre, il momento più grave per quanto riguarda il nostro territorio“.

 

Speciale Test Ammissione