Film Telefilm Serie televisive

Stasera in TV: in onda “Kong: Skull Island”

Kong-skull-island
Cosa guardare stasera in TV? Ecco una serie di film e programmi, proposti dalla redazione di LiveUnict.

Kong: Skull Island [Italia 1, ore 21:20]:  Nel 1973, al termine della guerra in Vietnam, una società segreta con potenti tecnologie satellitari di nome Monarch, prepara una missione esplorativa sull’isola dei Teschiuna, una misteriosa isola nel Pacifico abitata da misteriose creature.

Modalità aereo [Rai 1, ore 21:25]: Una commedia che vede due protagonisti che, per puro caso, incrociano le loro diverse vite: Diego, da un lato, imprenditore bello, ricco, famoso che nasconde la sua vita  dentro un cellulare di ultima generazione. Ivano, dall’altro lato, un semplice lavoratore che pulisce i bagni dell’aeroporto. Non è bello, né ricco, né famoso e possiede un cellulare del 1994 di cui va molto fiero. Un giorno, poco prima di imbarcarsi su un volo per Sidney, Diego dimentica il telefonino nella toilette vicino al gate. Casualmente Ivano lo trova ma decide di non restituirlo. Utilizzando il telefonino di Diego, cambierà in meglio la sua vita in un solo giorno e, dopo quelle fatidiche ore trascorse in “modalità aereo”, le vite di entrambi non saranno più le stesse.

Seven Sister [Rai 4, ore 21:21]: In un tenebroso e scuro futuro, la sovrappopolazione obbliga il governo a prendere misure estreme. Il piano di Nicolette Cayman è quello di costringere la famiglia ad avere un solo figlio: i fratelli andranno in letargo in attesa di divertirsi. Tuttavia, Terrence riesce a evitare il controllo del Children’s Distribution Bureau, e da alle sue sette nipoti gemelle la stessa identità. A ognuna di loro verrà attributo un nome corrispondente a un giorno della settimana, lo stesso in cui potranno uscire di casa. Le sette sorelle, dunque,  per il mondo intero, corrispondono a una persona: Karen Settman.

Rendition – Detenzione illegale [Paramount Network, ore 21:10]: una donna statunitense cerca di liberare il marito egiziano accusato di terrorismo e reso prigioniero dalla CIA.

 

Rimani aggiornato