News

Coronavirus Sicilia, 13 comuni in zona rossa: l’elenco aggiornato

sicilia zone rosse
Sono attualmente 13 i comuni in Sicilia ad essere stati dichiarati zona rossa dal Governatore Nello Musumeci. Tutte le info sui divieti e sulle scadenze.

L’ordinanza firmata ieri sera dal nostro Governatore Nello Musumeci, prevede che altri 4 comuni siciliani sono “zone ad alto rischio” per tale motivo sono stati dichiarati zona rossa. Attualmente in Sicilia sono 13 i comuni ad essere in zona rossa.


Coronavirus, quattro nuove zone rosse in Sicilia: l’ordinanza di Musumeci


Coronavirus Sicilia: i comuni in zona rossa

I comuni attualmente in zona rossa e che vi resteranno fino al 27 marzo sono: Altavilla Milicia (PA), San Mauro Castelverde (PA), Montedoro (CL), Portopalo di Capotassero (SR), Raffadali (AG).

I comuni di Caltanissetta, Palma di Montechiaro (AG), Caltavuturo (PA) e Scicli (RG) resteranno in zona rossa fino al 30 marzo.

I comuni dichiarati zona rossa nella giornata di ieri invece entreranno in zona rossa a partire da giovedì e vi resteranno fino al 6 aprile. Tra questi comuni troviamo: Ribera (AG), Serradifalco (CL), Trabia (PA) e Santa Maria di Licodia (CT). 

Tutti i divieti

Nei comuni identificati “zone rosse”, vi saranno delle restrizioni. Sarà vietato allontanarsi dalla propria abitazione, circolare all’interno del comune a piedi o in auto ad eccezione di spostamenti per lavoro, necessità o motivi di salute. Sarà sospesa anche la didattica in presenza, dunque si ritornerà alla Dad al 100%.


Sicilia “zona rossa” a Pasqua e Pasquetta: cosa si può fare e cosa no

 

 

Rimani aggiornato